Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy View: maggiori dettagli sul display

Samsung Galaxy View: maggiori dettagli sul display

Samsung Galaxy View

Samsung Galaxy View è uno degli ultimi tablet presentati dalla società coreana (qui il nostro articolo dedicato). Oggi vi vogliamo riportare maggiori informazioni sulla qualità del device, che ricordiamo verrà commercializzato ad un prezzo di 699 euro, quindi non proprio economico.

Per chi non lo sapesse, Samsung Galaxy View è dotato di un display da 18,4 pollici, TFT, risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel), per un totale di 120 ppi. Seppur la risoluzione sia alta su questo pannello, ovviamente vista la scarsa quantità di ppi, appena avviciniamo gli occhi al display, inizieremo a vedere i pixel. Ovviamente viste anche le dimensioni del display, non si tratta di un terminale con cui vedremo film da vicino.

Samsung Galaxy View è dotato del sensore di luminosità automatica. Sempre in tema di luminosità, andiamo ad analizzare come si comporta a livello di Nits (unità di misura proprio della luminosità). La luminosità massima in modalità manuale è di circa 446 cd / m2, mentre in modalità automatica si attiva anche a 500 cd / m2.

Non è la prima volta che alcuni terminali del colosso coreano riescono a raggiungere una luminosità maggiore in determinate condizioni ambientali. Lo stesso Galaxy Note 3 era in grado di avere una luminosità maggiore sotto la luce diretta del sole in modalità automatica.

Ecco maggiori informazioni sul display di Samsung Galaxy View

Comunque sia stando al test sembra che Galaxy View sia dotato di un ottimo pannello, che dovrebbe permettere una piacevole lettura anche sotto la luce del sole. L’unica pecca del display invece è nella riproduzione del colore, la quale non sarebbe proprio fedele alla realtà, soprattutto per quanto riguarda i bianchi ed i verdi.

Peccato che la società coreana, per Galaxy View, non abbia utilizzato un pannello AMOLED, ma la stessa Samsung ha affermato che se avesse implementato un display del genere, il costo del tablet sarebbe lievitato ulteriormente.

Via