Home > News su Android, tutte le novità > CyanogenMod 13 presto riceverà traduzioni più celeri

CyanogenMod 13 presto riceverà traduzioni più celeri

CyanogenMod

Nonostante sia da un paio di mesi che il team Cyanogen lavora attivamente allo sviluppo della CyanogenMod 13 e sia trascorso circa un mese dal rilascio delle prime nightly (CyanogenMod 13: rilasciate ufficialmente le prime nightly), le varie traduzioni dei menu lasciano ancora a desiderare. Tralasciando l’inglese che è la lingua universale e quella dello sviluppo, impostando una qualsiasi altra lingua troviamo che le traduzioni sono ancora approssimative e molte volte inesistenti.

Per ridurre il numero di traduzioni che ogni nuova versione richiede, il team Cyanogen ha deciso di integrare CrowdIn sulla CyanogenMod 13. Grazie a questo tool e ad un gruppo di oltre 1600 traduttori, le nuove nightly dovrebbero essere tradotte in maniera molto veloce. Il principale vantaggio nell’utilizzare questo tool è il non dover tradurre ogni volta tutte le stringhe di testo della ROM che, nella versione 13, sono circa 380 in più rispetto alla versione 12.1.

CrowdIn is now CM13 ready! Michael Bestas (translation lead) has done his due diligence and carried forward as many translations as possible from CM12.1 to reduce the workload for CM13. In total, we count roughly 380 new strings (not including plurals) as a delta from 12.1.

Inoltre la CyanogenMod 13 sarà anche tradotta in maggiori lingue rispetto al progetto iniziale AOSP.

FONTE