Home > News su Android, tutte le novità > Huawei Mate 8: i benchmark confermano la potenza del Kirin 950

Huawei Mate 8: i benchmark confermano la potenza del Kirin 950

Huawei-Mate-8-hands-on-China_1

Huawei Mate 8 è senza dubbio lo smartphone del momento. Dopo avervi comunicato il suo annuncio ufficiale (Huawei Mate 8 annunciato ufficialmente [AGGIORNATO]), avervi proposto un confronto dimensionale con gli altri top di gamma concorrenti (Huawei Mate 8 vs iPhone 6s Plus, Galaxy Note 5, Nexus 6P: confronto dimensionale) ed avervelo fatto vedere in un primo video unboxing (Huawei Mate 8 protagonista del primo hands-on video), quest’oggi vi proponiamo una serie di test benchmark a cui è stato sottoposto che dimostrano quanto potente sia il SoC Kirin 950 al suo interno.

Come potete vedere da questi screenshot, Huawei Mate 8 ha raggiunto 92.354 punti, risultato superiore di circa 7 mila punti al Meizu Pro 5 (Meizu Pro 5 è lo smartphone più potente del Q3 2015 secondo AnTuTu) e di circa 10 mila punti rispetto al Samsung Galaxy Note 5.

Huawei Mate 8 AnTuTu

La storia non cambia se analizziamo il comparto grafico, testato con GFXBench 4.0. Nel test Manhattan 8, la GPU Mali T880 MP4 di Huawei Mate 8 ha fatto raggiungere i 17 fps. Nel test offscreen Tyrannosaurus invece ha raggiunto i 38 fps.

Huawei Mate 8 GFXBench

Da ciò si evince che il Kirin 950 è più potente degli attuali SoC top di gamma concorrenti ma è anche vero che esso è il primo SoC di nuova generazione ad essere stato presentato, per cui i test veri li dovrà sostenere contro i vari Qualcomm Snapdragon 820 e Samsung Exynos 8890.

FONTE

SCELTI DA NOI PER TE