Home > Guide e tutorial per Android > Come impostare ed utilizzare il sensore di impronte su Nexus 5X e Nexus 6P

Come impostare ed utilizzare il sensore di impronte su Nexus 5X e Nexus 6P

I due smartphone Nexus che sono stati di recente presentati rappresentano la prima volta di Google con il sensore di impronte digitali. Google, infatti, sia con Android 6.0 Marshmallow che con Nexus 5X e Nexus 6P, è alla prima esperienza con questo genere di sensore. In quest’articolo vi mostreremo come impostare il sensore di impronte e come utilizzarlo nei vari ambiti della UI. 

Il settaggio delle varie impostazioni relative al sensore di impronte digitali vi viene proposto fin dal primo avvio ma, se per caso doveste skipparlo non vi preoccupate, perchè basterà recarsi nelle impostazioni generali, poi sul tap Sicurezza ed infine sull’opzione “Nexus Imprint”. Dopo aver letto la spiegazione di Google ed aver tappato su Continua, vi verrà richiesto di creare e confermare una password (nel caso non l’aveste già fatto come metodo di sblocco schermo). Fatto ciò, dovrete posizionare il dito preferito sul sensore posto sul retro e cominciare con la scannerizzazione: il sistema vi propone di muoverlo leggermente così da scannerizzarlo in tutte le posizioni.

E’ possibile aggiungere più dita al riconoscimento semplicemente rifacendo la procedura. Per quanto riguarda l’utilizzo, al momento il Nexus Imprint di Nexus 5X e Nexus 6P può essere utilizzato o per sbloccare lo smartphone (in caso di scansione fallita, ci verrà proposto di sbloccarlo con la password) o per procedere agli acquisti sul Google Play Store (Google Play Store ora supporta gli acquisti tramite sensore di impronte).

VIA