Home > News su Android, tutte le novità > La CyanogenMod 13 darà il meglio di sé sugli smartphone low-end

La CyanogenMod 13 darà il meglio di sé sugli smartphone low-end

CyanogenMod

Nonostante il supporto del team Cyanogen arrivi puntualmente per ogni smartphone top di gamma che esce sul mercato, il vero focus della società di Steve Kondik sono gli smartphone di fascia bassa. Ciò si è visto già con tutte le versioni della CyanogenMod, una ROM che quasi “resuscita” gli smartphone datati e che migliora le prestazioni di quelli di fascia bassa.

Con lo sviluppo oramai giunto ad un punto molto avanzato della CyanogenMod 13, abbiamo appreso che tale versione della ROM sarà ideale per essere installata sugli smartphone low-end, in quanto migliorerà, ancora maggiormente rispetto alla CyanogenMod 12.1 di adesso, le loro prestazioni.

Se ci fate caso, nonostante la CyanogenMod 13 sia una ROM basata sempre sul progetto AOSP, avrà a disposizione delle feature proprietarie che non faranno rimpiangere minimamente le ROM dei produttori. Tra di esse ricordiamo le nuove API e la schermata di sblocco (CyanogenMod 13: ecco la schermata di sblocco in video).

Prima di lasciarvi vi vogliamo ricordare che il rilascio ufficiale delle prime versioni nightly della CyanogenMod 13 dovrebbe avvenire entro le festività natalizie (La CyanogenMod 13 potrebbe essere un ottimo regalo di Natale) e che, di recente, sono state messe online e rese disponibili al download le C-Apps (Cyanogen rende disponibili al download le proprie C-Apps).

VIA