Home > Guide e tutorial per Android > Come ottenere i permessi di root su Motorola Moto G 2015

Come ottenere i permessi di root su Motorola Moto G 2015

Uno degli aspetti migliori degli smartphone prodotti da Motorola è che l’interfaccia grafica ed il sistema in generale non subiscono molte variazioni dall’originale stock fornito da Google. In questo modo, oltre ad avere a disposizione aggiornamenti più rapidi, gli utenti possono contare su uno sviluppo modding molto importante. Proprio in questo senso, vogliamo proporvi una semplice guida che vi aprirà il mondo del modding. Sicuramente avrete capito che si tratta della guida per ottenere i permessi di root. La guida è riferita al nuovo Motorola Moto G 2015.

La procedura è alquanto semplice e si articola in appena 3 passaggi. Tuttavia, per eseguirla, è necessario avere dei pre-requisiti: avere il bootloader sbloccato ed aver installato una recovery custom (TWRP o CMW). Appurato ciò, iniziamo:

  • Scaricate il file .zip di SuperUser e copiatelo sullo smartphone. Potete anche copiarlo in una chiavetta con connettore micro USB
  • Riavviate il Motorola Moto G 2015 in modalità recovery
  • Installate il file che avete precedentemente scaricato e riavviate lo smartphone

Come avete potuto vedere, la guida è estremamente semplice. Nonostante ciò, ci sembra d’obbligo ricordarvi che invaliderete la garanzia del vostro smartphone.

Noi di Androidblog non ci assumiamo alcuna responsabilità nel caso in cui il vostro Motorola Moto G 2015 dovesse subire danni derivanti dalla guida

FONTE