Home > Recensioni Android > MIUI V7: la video prova con Xiaomi Redmi Note 2

MIUI V7: la video prova con Xiaomi Redmi Note 2

Come vi avevamo promesso nel corso della nostra recensione di Xiaomi Redmi Note 2, non appena sarebbe stato reso disponibile il download ufficiale anche della rom multilanguage, saremmo ritornati a fare un focus separato sulla nuova MIUI V7 a bordo del nuovissimo Xiaomi Redmi Note 2.

MIui-V7

L’aggiornamento è di facile installazione: dopo averlo scaricato e copiato nella memoria interna dello smartphone, vi basterà aprire l’applicazione “Updater” sullo smartphone, premere sul pulsante in alto a destra e successivamente avviare l’installazione in locale e non tramite internet (perchè altrimenti non vi scaricherà l’aggiornamento multilanguage).

Video prova 

Qui in basso trovate la nostra video prova della MIUI in versione 7 a bordo del Redmi Note 2; non è una recensione completa, ma solo un approfondimento sugli aspetti che, durante la recensione, poco ci avevano convinto con la precedente versione del sistema. 

Miglioramenti prestazioni fotocamera 

Come era già stato preannunciato, le prestazioni della fotocamera sono anche leggermente migliorate con il nuovo aggiornamento; inutile dire che l’intera interfaccia ora è pienamente tradotta in lingua italiana e quindi fruibile anche agli utenti medi; le opzioni, inoltre, sono moltissime e si passa dallo scatto manuale alla modalità bellezza e/o prospettiva.

Nella registrazione video, invece, non si segnalano miglioramenti e si rimane in linea con quanto già scritto nella recensione completa. Per completezza, riportiamo anche qui sotto il sample video in FullHD.

Interfaccia e software 

A livello grafico ben poche sono le differenze, se non la grandissima possibilità di personalizzazione che si è ancora ampliata a bordo della Miui V7; parlando di personalizzazione intendiamo, ovviamente, cambiamenti a livello grafico e tutto ciò viene reso possibile grazie allo store dei Temi dedicato da Xiaomi stessa, che mette a disposizione una gran quantità di temi al fine di rendere più personale il proprio dispositivo.

Le prestazioni del software, poi, sono ottime come da sempre ci ha abituati Xiaomi; nell’intera interfaccia è praticamente impossibile incontrare rallentamenti e l’intero sistema è probabilmente tra i più fluidi mai visti a bordo di uno smartphone di fascia media (di prezzo, si intende). 

 

AGGIORNAMENTO 04/09/15 18.30: pare che l’aggiornamento rilasciato da Miui.eu sia stato rimosso da ogni piattaforma a causa di alcuni bug che affliggevano il dispositivo, come ad esempio l’incompatibilità con alcune applicazioni molto utilizzate dagli utenti (YouTube, ad esempio, crasha quando si va ad aprire un video). Sarà nostra premura aggiornarvi non appena sarà disponibile il nuovo aggiornamento. 

AGGIORNAMENTO 06/09/15 18.00: è stata rilasciata l’ultiam versione della Miui 7 priva di bug e perfettamente funzionante: il ilink per il download è il seguente. Per l’installazione, basta copiare il pacchetto sul dispositivo e aprire l’applicazione Updater; selezionate il pulsante in alto a destra, cercate il pacchetto nella root del vostro dispositivo e selezionatelo.