Home > News su Android, tutte le novità > Project Ara presto sotto la supervisione di Motorola?

Project Ara presto sotto la supervisione di Motorola?

Project Ara

Nonostante si sia tornato negli scorsi giorni a parlare di Project Ara, le notizie non sono state propriamente buone. In primo luogo abbiamo scoperto che il programma pilota di lancio è stato posticipato al 2016, per via della decisione di espanderlo non più a Porto Rico ma in diverse città americane (Project Ara rinviato da Google al 2016). Successivamente abbiamo visto anche che il sistema di aggancio elettro magnetico, fino ad ora considerato uno dei cardini del Project Ara, è stato abbandonato (Project Ara: niente più agganci magnetici fra le componenti).

Dopo queste notizie cattive per gli utenti in attesa del debutto degli smartphone componibili di Google, oggi ve ne esponiamo una che all’apparenza potrebbe non sembrare nè positiva nè negativa ma che, alla lunga, siamo certi che porterà benefici al progetto.

Stando infatti a quanto riportato da alcune nuove indiscrezioni, la supervisione del Project Ara potrebbe essere riaffidata a Motorola, come era in principio. Forse non tutti sanno infatti che durante la vendita di Motorola a Lenovo (Motorola Mobility Acquistata Da Lenovo), il colosso di Mountain View ha venduto solamente le proprietà fisiche (fabbriche e marchio) mantenendo però la maggior parte dei brevetti ed il centro ricerca e sviluppo, settore a cui adesso potrebbe essere affidato il Project Ara.

VIA