Home > Accessori > Alcatel OneTouch Watch, la recensione di AndroidBlog.it

Alcatel OneTouch Watch, la recensione di AndroidBlog.it

Il segmento degli smartwatch pare sia in crescita tra gli utenti che cercano un accessorio smart da abbinare al proprio smartphone; oggi vi parliamo di Alcatel OneTouch Watch, un dispositivo compatibile sia con iOS che con Android dal grande potenziale.

Certificazione IP67, monitoraggio del battito cardiaco e del sonno, oltre che di tutti i dettagli durante una sessione di corsa sono solo alcune delle potenzialità dell’Alcatel OneTouch Watch. Scoprite tutti i dettagli con la nostra recensione completa. 

Video recensione 

Nella video recensione qui di seguito abbiamo analizzato il comportamento dell’Alcatel OneTouch Watch a bordo di un dispositivo Android; le notifiche, i passi segnati e quant’altro. Tutto spiegato nella nostra video review.

Unboxing 

All’interno della confezione di vendita, oltre lo smartwatch, troviamo un piccolissimo cavo USB che funge da “prolunga” perchè il connettore per la ricarica è presente nel cinturino stesso del dispositivo (sì, avete capito bene, nell’estremità del cinturino è presente un adattatore maschio USB per ricaricare lo smartwatch ad una qualunque presa USB).

x-alcatel-oneTouch-watch-foto-0

 

Hardware 

Dotato di un display circolare da 1,22″ pollici con risoluzione 240×204 pixel e di un diametro pari a 41,8mm, l’Alcatel OneTouch Watch pesa solamente 60 grammi e gestisce al suo interno un software completamente proprietario che non ha nulla a che vedere con Android Wear già visto in passato nelle nostre recensioni di Motorola Moto 360 ed LG G Watch R.

Lo smartwatch di Alcatel è certificato IP67, dunque resiste ad acqua e polvere; esso, inoltre, presenta la connettività NFC per le associazioni veloci con i dispositivi oltre che il classico Bluetooth per associarsi agli smarthpone (iOS o Android, tramite una semplice applicazione) e comunicare i dati raccolti. 

Tra i sensori in dotazione, poi, troviamo l’accelerometro, il giroscopio, un sensore di rilevazione del battito cardiaco (anche se la misurazione avviene in modo manuale e non automatico e costante) ed un E-Compass per far funzionare la bussola. 

Design e materiali 

Disponibile sia in plastica che in acciaio, l’Alcatel OneTouch Watch che abbiamo avuto modo di provare, come vedete, è completamente in plastica, con delle piccole rifiniture nei pressi del quadrante dell’orologio che è in acciaio e dà un tocco di maggiore eleganza al dispositivo stesso.

Inoltre, nel cinturino è presente anche il piccolo aggancio in acciaio oltre che una fibietta sulla quale è scritto il none dell’azienda produttrice dello smartwatch

Ciò che è molto comodo è il connettore USB presente nel cinturino e ben mascherato che permette di ricaricare la batteria senza difficoltà e soprattutto senza la necessità di avere con sè adattatori di alcun tipo. 

Software 

Alcatel OneTouch Watch è differente dagli altri modelli in circolazione proprio a partire dal software di cui è dotato; esso, infatti, presenta un software proprietario di Alcatel a bordo, in grado di svolgere tutte le funzioni principali.

Conta i passi, monitora il battito cardiaco (solo manualmente), monitora il sonno (bisogna però avviare manualmente la modalità sonno), rileva le attività sportive in base ai passi più veloci o più lenti ed un gran numero di altre funzioni quando è collegato allo smartphone tramite bluetooth (comandare la musica, la fotocamera, ecc). 

OneTouchMove

 

L’applicazione si chiama OneTouch Move ed è gratuitamente scaricabile dal Play Store tramite il box qui in basso; l’utilizzo è molto semplice ed intuitivo e dopo esservi loggati tramite uno dei vostri account social, potrete avviare la configurazione del prodotto in pochissimi istanti.

Onetouch Move
Onetouch Move
Developer: TCL-CONNECTED
Price: Free

Conclusioni 

Alcatel OneTouch Watch è un prodotto diverso dai soliti smartwatch; è anzitutto compatibile con iOS ed integra un gran numero di funzioni, molte delle quali, a nostro parere, sono leggermente incomplete (vedi monitoraggio del sonno, ad esempio, che bisogna avviare per forza manualmente). 

Venduto a circa 120 euro, è comunque un prodotto da provare e per quanto possano essere utili gli smartwatch, anche questo Alcatel OneTouch Watch un senso ce l’ha! 

Il segmento degli smartwatch pare sia in crescita tra gli utenti che cercano un accessorio smart da abbinare al proprio smartphone; oggi vi parliamo di Alcatel OneTouch Watch, un dispositivo compatibile sia con iOS che con Android dal grande potenziale.Certificazione IP67, monitoraggio del battito cardiaco e del sonno, oltre che di tutti i dettagli durante una sessione di corsa sono solo alcune delle potenzialità dell'Alcatel OneTouch Watch. Scoprite tutti i dettagli con la nostra recensione completa. Video recensione Nella video recensione qui di seguito abbiamo analizzato il comportamento dell'Alcatel OneTouch Watch a bordo di un dispositivo Android; le notifiche, i passi segnati…

Score

Hardware - 7
Display - 7
Design e materiali - 7
Autonomia - 8.5

7.4

Conclusione : Un po' acerbo su qualche aspetto, ma passabile.

7