Home > News su Android, tutte le novità > LG nega l’interesse di Google per il proprio 35%

LG nega l’interesse di Google per il proprio 35%

LG Google Nexus

Interessanti indiscrezioni quelle venute fuori nelle scorse ore riguardanti Google ed LG. La cosa strana è che sono emerse non grazie a qualche fonte misteriosa ma grazie invece alle smentite ufficiali da parte di LG. Stando infatti a quanto dichiarato dal colosso coreano, Google non ha presentato alcuna offerta e, per quanto ne sa, non è interessata all’acquisizione di quote della società.

LG Electronics fa riferimento alla presunta volontà, da parte di Google, di offrire un assegno da 2 miliardi di dollari per l’acquisizione del 35% di LG. Non siamo esperti nel valutare il valore di una società ma considerando che Motorola è stata venduta da Google per 3 miliardi (il 100%) e, all’epoca, si trattava di un’azienda che non navigava certo in ottime acque e tra l’altro si occupa solo di un settore tecnologico, pensiamo che il rumor sia un po’ campato in aria, almeno con queste cifre, dato che LG è una delle aziende con la più forte crescita annuale.

Volendo fare però una piccola speculazione, l’acquisizione di parte di LG per Google potrebbe essere un modo per entrare prepotentemente (come se già non l’avesse fatto) nel settore degli smartphone, così come in quello delle TV (LG è uno dei maggiori produttori di Smart TV). Entrambi i settori sono coperti molto bene dal suo progetto più importante, ovvero Google.

FONTE