Home > Accessori > Google X: nuova smart band destinata alla medicina

Google X: nuova smart band destinata alla medicina

Poco tempo fa la Federal Communications Commission ha approvato un nuovo wearable prodotto da Google, e considerando le notizie in dirittura d’arrivo sembra che i tempi siano maturi per farne una conoscenza un po’ più approfondita. Quel misterioso dispositivo, infatti, sappiamo oggi che è un nuovo wearable appartenente al progetto Google X, ovvero a quel laboratorio nell’ambito del quale si testano tecnologie all’avanguardia e si realizzano innovazioni di ultimo grido.

Più precisamente ci troviamo dinanzi a una smartband con funzioni utili in campo medico: l’accessorio è in grado di registrare le pulsazioni, rilevare il battito e il ritmo cardiaco e recepire alcune informazioni ambientali come il volume del rumore e l’esposizione alla luce. Il suo obiettivo è perciò quello di essere utilizzato in campo medico a favore dei pazienti o magari essere sfruttato dai ricercatori durante i trial clinici dei farmaci.

Di conseguenza il wearable in questione nasce e cresce nel solo ambito medico, né vedrà quindi un riferimento commerciale diretto agli utenti consumer. Il dispositivo, ora come ora, è fermo alla fase prototipale ma non è escluso che presto possa fare capolino sia in Europa che in USA non appena verranno selezionati dei partner per la sua messa in produzione.

via

SCELTI DA NOI PER TE