Home > News su Android, tutte le novità > Pump Express Plus è la risposta di Mediatek al Quick Charge 2.0 di Qualcomm

Pump Express Plus è la risposta di Mediatek al Quick Charge 2.0 di Qualcomm

mediatek helio x30

Il problema dell’autonomia di uno smartphone è da sempre al centro dell’attenzione degli utenti e, nonostante non si siano fatti dei passi in avanti in merito alla tecnologia delle batteria, si è cercato di aggirare il problema realizzando chip che fossero in grado di ricaricarle più velocemente. Le due più famose tecnologie che vanno in questo senso sono la Quick Charge 2.0 di Qualcomm, recentemente mostrata in video dallo stesso produttore (Quick Charge 2.0 spiegata in video da Qualcomm) e la VOOC Rapid Charge di Oppo, anch’essa recentemente mostrata in video dal produttore cinese (Oppo VOOC Flash Charge: ecco in video tutte le potenzialità).

Pump-Express-Plus (1)

A questo duo, nelle scorse ore, si è aggiunta anche Mediatek. La tecnologia proprietaria in grado di far diminuire i tempi di ricarica degli smartphone si chiama Pump Express Plus e, stando alle statistiche fornite da Mediatek stessa, farebbe si che i tempi si riducano del 45% rispetto all’utilizzo di un caricabatterie normale.

Pump-Express-Plus

I SoC che sono compatibili con questo nuovo Pump Express Plus purtroppo sono solamente quelli di ultima generazione: Mediatek MT6795 e Mediatek MT6732. Così come le altre tecnologie concorrenti, anche la Pump Express Plus richiede un caricabatterie speciale. Il primo del suo genere, chiamato HF-QC-084, ha le seguenti caratteristiche:

  • Regular mode: 5V – 1.67A (for a combined 8.35W)
  • Turbo 1: 7V – 1.67A (combined 11.69W)
  • Turbo 2: 9V – 1.67A (combined 15.03W)

VIA  FONTE

SCELTI DA NOI PER TE