Home > News su Android, tutte le novità > Internet of Things World 2015: Samsung sarà assoluta protagonista

Internet of Things World 2015: Samsung sarà assoluta protagonista

Samsung Galaxy Tab S2

L’Internet of Things, il settore che si prevede avrà il più grande boom tecnologico nel corso dei prossimi anni, sarà al centro dell’attenzione già fra qualche giorno durante l’Internet of Things World 2015, che si svolgerà a San Francisco a partire dal 12 Maggio. Per chi non sapesse che cosa l’Internet of Things sia (Wikipedia):

L’Internet delle cose è vista come una possibile evoluzione dell’uso della Rete. Gli oggetti si rendono riconoscibili e acquisiscono intelligenza grazie al fatto di poter comunicare dati su se stessi e accedere ad informazioni aggregate da parte di altri. Le sveglie suonano prima in caso di traffico, le piante comunicano all’innaffiatoio quando è il momento di essere innaffiate, le scarpe da ginnastica trasmettono tempi, velocità e distanza per gareggiare in tempo reale con persone dall’altra parte del globo, i vasetti delle medicine avvisano i familiari se si dimentica di prendere il farmaco. Tutti gli oggetti possono acquisire un ruolo attivo grazie al collegamento alla Rete.

Il mondo interamente interconnesso quindi. Qualsiasi oggetto dotato di un chip WiFi ed in grado di accedere alla rete e prelevare ed inviare informazioni. Tornando a parlare dell’evento del 12 maggio, il colosso coreano Samsung sarà uno dei protagonisti.

Stando infatti alle parole di Young Sohn, President and Chief Strategy Officer, Samsung Electronics:

Today, we face an unprecedented set of global challenges in areas such as climate change, healthcare, aging demographics, urbanization, and access to food and clean water.

By continuing efforts to connect devices and people to achieve greater insights, we have a huge opportunity to work with others in the industry, to tackle these real-world issues in ways that will fundamentally change people’s lives for the better.

Ci saranno importanti annunci non solo dal punto di vista software ma anche da quello hardware, con la presentazione di prototipi e dispositivi già pronti per il mercato.

FONTE