Home > News su Android, tutte le novità > Quick Charge 2.0 spiegata in video da Qualcomm

Quick Charge 2.0 spiegata in video da Qualcomm

Qualcomm Quick Charge 2.0

Una delle feature che più caratterizzano i SoC Qualcomm appartenenti alla serie 800 è senza dubbio la Quick Charge 2.0. Essa, presente anche nel top di gamma Qualcomm Snapdragon 810, consente di ricaricare lo smartphone in maniera estremamente rapida o comunque molto più in fretta rispetto ad un caricabatteria normale. Per poterne usufruire, oltre a possedere uno smartphone dotato di un SoC compatibile, è necessario dotarsi di un caricabatteria speciale (molte volte incluso dal produttore in confezione, come per esempio fa HTC).

Per meglio spiegare questa tecnologia, Qualcomm ha deciso di pubblicare un video su Youtube in cui mette a confronto tre Nexus 6: il primo mentre lo si ricarica con un caricabatteria standard da 1A e 5V; il secondo mentre lo si ricarica con un caricabatteria da 2A e 5V; il terzo mentre lo si ricarica con un caricabatteria che adotta lo standard Quick Charge 2.0.

Gli smartphone partono tutti da una carica pari a 0. Come potete vedere, dopo 30 minuti di ricarica, il Nexus 6 con il caricabatteria con lo standard Quick Charge 2.0 ha più che raddoppiato la percentuale di completezza del caricabatterie da 1A.

Secondo i dati di Qualcomm, la tecnologia Quick Charge 2.0 consente di avere una ricarica del 75% più veloce rispetto allo standard degli smartphone.

Ricordiamo che anche i Samsung Galaxy S6 e S6 edge, pur non adottando un SoC Qualcomm, sono dotati di questa feature. Sarà interessante sapere quale delle due tecnologie ricarica lo smartphone più velocemente.

FONTE

SCELTI DA NOI PER TE