Home > News su Android, tutte le novità > Qualcomm Snapdragon 810: la CPU scalda meno dello Snapdragon 801

Qualcomm Snapdragon 810: la CPU scalda meno dello Snapdragon 801

Durante gli ultimi mesi si è molto discusso sul processore Qualcomm Snapdragon 810 e sul suo presunto problema di surriscaldamento che “ha fatto scappare” Samsung. Tuttavia, a seguito di un recente test sul riscaldamento della sua CPU, dobbiamo dire che non vi è nessun problema. Il test in questione ha messo a confronto uno smartphone avente come SoC il Qualcomm Snapdragon 810 (probabilmente il reference design) ed uno avente come SoC il Qualcomm Snapdragon 801 (non sappiamo che smartphone sia stato utilizzato).

Temperature-of-the-two-chips-during-video-game-play

A parità di attività (20 minuti di Asphalt 8) e di temperatura ambientale (25°), il processore del Qualcomm Snapdragon 810 è riuscito a mantenersi 5 gradi più fresco rispetto alla CPU del Qualcomm Snapdragon 801. La forbice si è allargata ulteriormente quando gli smartphone hanno cominciato ad utilizzare la fotocamera per la ripresa video alla massima risoluzione.

Temperature-of-the-two-chips-during-video-capture

Una temperatura di operatività più bassa significa avere delle migliori performance ed un minor consumo energetico. Ricordiamo che il Qualcomm Snapdragon 810, oltre alla potenza pura, è equipaggiato con molti sensori, al fine di offrire il maggior numero di feature possibile.

Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che tale SoC è stato utilizzato per la prima volta su LG G Flex 2 ed in futuro troverà spazio all’interno di HTC One M9 ed LG G4.

VIA  FONTE