Home > News su Android, tutte le novità > Motorola Moto X 2013: aggiornamento a Lollipop ritardato a causa della CPU

Motorola Moto X 2013: aggiornamento a Lollipop ritardato a causa della CPU

Motorola è indubbiamente una delle società più veloci a rilasciare aggiornamenti di sistema per i propri smartphone. Lo ha dimostrato con le versioni di Kitkat e lo ha confermato anche con Android 5.0 Lollipop, dato che come abbiamo annunciato qualche giorno fa il Motorola Moto G ha già ricevuto Android 5.0.2 Lollipop e addirittura sarebbe già stato avvistato anche con Android 5.1.

Tutto sommato i rilasci sono stati abbastanza veloci anche sugli altri dispositivi come Motorola Moto X 2014 e Motorola Moto G 2013 mentre il Nexus 6 è uscito già con Android 5.0 Lollipop a bordo. L’unico dispositivo che sta tardando a ricevere l’update è il Motorola Moto X 2013.

Ovviamente se potete rinunciare alle personalizzazioni proprietarie come Active Display e touchless control avete l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda le custom rom ma la maggior parte degli utenti attende l’aggiornamento ufficiale che tarda ad arrivare. 

Tramite Twitter la società ora fa sapere anche qual è il motivo di questo ritardo: il processore utilizzato. Il Motorola Moto X 2013 dispone di una CPU Qualcomm Snapdragon S4 pro da 1,7 GHz dual core quindi con un’architettura non proprio recentissima che richiede del lavoro in più per garantire una rom Lollipop ottimizzata allo stesso livello di quanto abbiamo visto con Android 4.4.4 Kitkat. In ogni caso Motorola conferma che l’aggiornamento sarà rilasciato quindi basterà pazientare ancora qualche settimana.

Via