Home > Recensioni Android > Samsung Galaxy Alpha – La nostra video recensione

Samsung Galaxy Alpha – La nostra video recensione

Una delle maggiori critiche mosse a Samsung da sempre è stata quella relativa al fatto di non curare molto il design e i materiali dei suoi dispositivi rispetto alla concorrenza. La risposta della casa coreana a queste affermazioni si chiama Samsung Galaxy Alpha, un dispositivo che accantona la scheda tecnica (comunque di buon livello) per un design e una cura dei materiali mai vista su nessun altro dispositivo dell’azienda. Ma siccome solo l’aspetto non conta cerchiamo di scoprire come questo smartphone si comporti nell’uso quotidiano grazie alla nostra recensione.

Video recensione

Come sempre iniziamo con il nostro video che racchiude i principali aspetti di questo smartphone.

Unboxing

Contenuto della confezione standard per questo Samsung Galaxy Alpha, carica batteria, cavo dati USB-Micro USB, manualistica rapida e cuffie auricolari in-ear di buona qualità con relativi gommini per i vari padiglioni auricolari. La grafica della confezione inoltre si distingue dalle ultime usate da Samsung.
Samsung Galaxy Alpha

Hardware e parte telefonica

LA scheda tecnica di questo Samsung Galaxy Alpha è di buon livello anche se vi sono alcuni fattori che lasciano un po’ perplessi al livello di display e batteria (dei quali parleremo negli appositi paragrafi); tuttavia abbiamo il lettore di impronte digitali, l’NFC, l’LTE, il sensore di battito cardiaco e un processore octa-core (quad+quad) affiancato a 2Gb di RAM. La memoria da 32 Gb però non è espandibile,  segnaliamo inoltre l’adozione della Nano SIM.

La parte telefonica di questo smartphone è decisamente buona, dalla capsula auricolare abbiamo un audio sempre pulito ad un volume sufficientemente alto per udire sempre l’interlocutore che da parte sua ci sente ottimamente, la ricezione si attesta su un valore medio-alto e l’audio dal vivavoce, pur non essendo potentissimo, è sufficiente per la maggior parte delle situazioni restituendo una qualità sonora davvero buona. Ottime anche la ricezione del WiFi e la velocità del GPS.

Scheda tecnica Samsung Galaxy Alpha

Display: 4.7 pollici  Super Amoled con risoluzione HD 1280×720 pixel, densità di 320 ppi
SoC: Samsung Exynos 5 Octa, quad-core Cortex A7 da 1.3Ghz + quad-core Cortex A15 da 1.8Ghz, GPU Mali T628 MP6
RAM: 2 Gb
Storage: 32 Gb NON espandibili
Batteria: 1860 mAh removibile
Fotocamera: posteriore da 12 Mpx con autofocus e flash LED (16:9) + anteriore da 2.1 Mpx
Connettività: GSM 4 bande, UMTS 4 bande, 4G FDD LTE,  Bluetooth 4.0, WiFi a/b/g/n/ac dual band, NFC, ANT+
Extra GPS , accelerometro, giroscopio, sensore di luminosità e prossimità, LED di notifica, sensore di battito cardiaco, sensore di impronte digitali, USB OTG
Sistema operativo: Android 4.4.4
Dimensioni e Peso 132.4 x 65.5 x 6.7 mm, 115 gr

Potete trovare ulteriori informazioni su questo smartphone sul sito ufficiale a questo link.. Il prezzo ufficiale del Samsung Galaxy Alpha è di 699 euro ma potete cercare offerte Online ad esempio su Amazon.it cliccando sul box qui sotto.
.
Segnaliamo che questo smartphone è disponibile nei colori: bianco, nero, azzurro, gold e argento.

Design, materiali, ergonomia

Qui viene il bello. In tutti i sensi. Il design di questo Samsung Galaxy Alpha è infatti il fattore maggiormente pubblicizzato dalla casa coreana. Nonostante non sia tutto metallo il bordo di questo materiale basta per una sensazione “premium” mai provata su nessun altro terminale Samsung, la cura con cui sono stati modellati i bordi e i tasti è davvero notevole, anche la cover posteriore pur essendo di plastica è comunque elegante e di alta qualità e, pur essendo removibile, si integra perfettamente con la cornice senza “giochi o scricchiolii” a testimonianza di un ottimo lavoro di assemblaggio.

Insomma, i materiali contano e con questo smartphone Samsung ha saputo dare una sensazione che mancava finora nei suoi prodotti. Per sottolineare ancora di più il design, oltre agli scatti che avere visto sopra,  abbiamo realizzato un’ampia galleria fotografica dove troverete ulteriori immagini di questo dispositivo. Basta cliccare sul link qui sotto.

Samsung Galaxy Alpha – La nostra galleria fotografica

L‘ergonomia è buona, la leggerezza è davvero impressionante così come lo spessore ridotto. Forse i bordi restituiscono una sensazione un po’ “spigolosa” ma è ampiamente compensata dal touch and feel di cui abbiamo parlato prima.  Non osiamo immaginare cosa possa accadere a questo splendido profilo in caso di caduta “di spigolo”!

Display

E qui il primo campo di questo Samsung Galaxy Alpha che ci lascia perplessi: intendiamoci non stiamo parlando solo della risoluzione “non full HD”,  anche se in effetti avvicinando lo sguardo i pixel si vedono ( probabilmente è una matrice pentile) questo non è assolutamente un problema; anzi questa risoluzione su un 4.7″ può anche essere adeguata e non affatica inutilmente il processore.
SDC13584

Stiamo parlando però  della luminosità massima non esaltante che ci costringe a qualche “acrobazia” di troppo sotto la luce diretta del sole,  così come il punto di bianco che vira un po’ troppo al “giallo”. Per carità non è un brutto display, i colori sono ottimi e settabili, il nero e gli angoli di visione neanche a dirlo, ma Samsung ci ha abituato a display decisamente superiori e non trovarne uno su un prodotto di questa fascia è quantomeno una scelta strana. Il vetro è un ottimo Gorilla Glass 3 oleofobico dalla buona sensibilità al tocco (possibile anche l’uso con i guanti) e il sensore di luminosità funziona molto bene. 

Multimedia 

Senza problemi il lettore video di questo Samsung Galaxy Alpha. Riproduce senza problemi ogni risoluzione video da noi testata in qualunque formato a parte l’audio AC3 che però viene letto da pochissimi dispositivi.

Anche se l’audio dallo speaker non è a volume altissimo e con una lieve carenza di bassi, il lettore musicale può vantare una qualità sonora davvero buona senza la minima distorsione nella riproduzione dei nostri brani preferiti.

Non male neanche il comparto gaming di questo smartphone in quanto i titoli più pesanti vengono eseguiti a dettagli massimi e con sufficiente fluidità per poterne godere al massimo. 

Fotocamera

Davvero buona la resa della camera di posteriore di questo Samsung Galaxy Alpha. Gli scatti sono nitidi e catturano molti dettagli, ulteriore dimostrazione che la quantità di megapixel non è tutto. Anche con poca luce il rumore video rimane contenuto così come in notturna, ove riusciamo a catturare particolari che pochi altri smartphone riescono a cogliere, a questo dobbiamo aggiungere la caratteristica del sensore nativo in 16:9 che, di conseguenza, sfrutterà tutti i 12 Mpx in questo formato; potente anche il flash. Meno buona la camera frontale. Giudicate voi stessi dagli esempi qui sotto (scattati in una giornata particolarmente nuvolosa).

Il software fotografico è particolarmente completo come su tutti i Galaxy: abbiamo le scene scaricabili, gli effetti, l’estrema personalizzazione dei parametri di acquisizione, lo scatto vocale, il touch and shot e addirittura la possibilità di usare un “mirino remoto” mediante altri dispositivi collocati in WiFi direct o NFC. La modalità automatica funziona egregiamente.

I video possono essere girati al massimo in Ultra HD e anche a rallentatore. La qualità è buona al pari delle foto e l’audio acquisito risulta ottimo.

 Software 

La personalizzazione di questo Samsung Galaxy Alpha è praticamente la medesima di Galaxy S5 con tanto di multi-windows, modalità ospite, air gestures, S-finder, download booster e  gira in modo sorprendentemente fluido. Sarà il processore abbinato alla “bassa risoluzione” del display o forse la versione di Android 4.4.4, ma questo Alpha è uno dei Samsung più fluidi mai provati (se non il più fluido); rarissimi gli impuntamenti che avvengono solo in caso di molte operazioni in simultanea, anche la velocità delle interazioni è più che sufficiente.

Anche la navigazione web è veloce e senza particolari problemi. Ottimo il client mail con tanto di gestures rapide e pinch out. Tastiera veloce, reattiva e personalizzabile, con swipe ma senza i numeri in prima funzione. Per quanto riguarda le app preinstallate su questo Samsung Galaxy Alpha abbiamo le classiche S-health e l’ottimo archivio, poi S-Studio per le foto,  lo store “Galaxy app” e l’interessante “my Galaxy” dove possiamo trovare tutti gli utili consigli per la manutenzione e il supporto del nostro smartphone. 

Autonomia

Nota dolente di questo Samsung Galaxy Alpha: il display “poco risoluto” e il processore “di bassa potenza” non riescono a compensare la mancanza di mAh. Si dovrà tenere almeno il risparmio energetico “standard”  attivo per tutto il giorno (per una parte anche quello “estremo”) per riuscire ad arrivare a sera andando a minare l’ottima fluidità di questo smartphone, altrimenti con uso intenso vi abbandonerà poco dopo metà pomeriggio.

Forse con un simile spessore non si poteva fare di più ma è comunque un peccato. Nonostante la batteria sia removibile non è certo una bella cosa dover sostituirla con un’altra carica a metà giornata.

Conclusioni

Che questo Galaxy Alpha sia nato per contrastare iPhone 6 non è un segreto. E ci riesce sia a livello di dimensioni (anzi fa meglio a parità di diagonale di display) che a livello di sensazione “premium”, ma noi dobbiamo rispondere alla domanda: Samsung Galaxy Alpha vale i 700€ richiesti? Bè a fronte della scheda tecnica e della batteria decisamente scarsa, è sicuramente una cifra folle ma… se contiamo la sensazione “speciale” che riesce a dare grazie alle sue dimensioni, al bordo in metallo con cui siamo sempre a contatto durante l’uso, al suo design curato nei minimi dettagli , il tutto unito alle classiche funzioni dei Galaxy allora non troveremo in casa Samsung nessun altro prodotto simile. Se volete queste sensazioni dovrete per forza spendere quella cifra! Lasciamo a voi il giudizio finale. Noi ci limitiamo alle nostre votazioni rapportate puramente alla parte tecnica.

Ringraziamo il Vodafone Store Corso Italia “Nausica Srl” sito in Via Ratti a Savona per averci fornito questo Samsung Galaxy Alpha. 

Pro

  • Design
  • Materiali
  • Fluidità
  • Fotocamera

Contro

  • Prezzo
  • Autonomia
  • Display (qualità)

Una delle maggiori critiche mosse a Samsung da sempre è stata quella relativa al fatto di non curare molto il design e i materiali dei suoi dispositivi rispetto alla concorrenza. La risposta della casa coreana a queste affermazioni si chiama Samsung Galaxy Alpha, un dispositivo che accantona la scheda tecnica (comunque di buon livello) per un design e una cura dei materiali mai vista su nessun altro dispositivo dell'azienda. Ma siccome solo l'aspetto non conta cerchiamo di scoprire come questo smartphone si comporti nell'uso quotidiano grazie alla nostra recensione. Video recensione Come sempre iniziamo con il nostro video che racchiude i…

Score

Hardware - 8.5
Parte telefonica - 8.5
Display - 7
Design & ergonomia - 9
Multimedia - 8
Fotocamera - 8
Software - 8
Autonomia - 6

7.9

VOTO TOTALE

Conclusione : Particolarmente curato il design. Autonomia e display non all'altezza del prezzo.

8