Home > Smartphone Android > Xiaomi Mi 4 è ufficiale: immagini, video e caratteristiche tecniche

Xiaomi Mi 4 è ufficiale: immagini, video e caratteristiche tecniche

Dopo mesi e mesi di rumors ed indiscrezioni, ecco che nella giornata di stamattina è stato presentato ufficialmente lo Xiaomi Mi 4, uno degli smartphone più potenti disponibili attualmente sul mercato, almeno guardando le caratteristiche tecniche di cui è dotato. E’ stato lo stesso Hugo Barra, CEO di Xiaomi, a definire questo smartphone il più potente ed il più bello che Xiaomi abbia mai prodotto.

Xiaomi Mi 4

Nonostante la conferenza di presentazione sia avvenuta in Cina, grazie alla pagina ufficiale di Hugo Barra di Google Plus siamo venuti a conoscenza in maniera tempestiva di tutte le informazioni relative a Xiaomi Mi 4. Cominciando dalla scheda tecnicha, lo Xiaomi Mi 4 è equipaggiato con:

  • Display da 5 pollici e risoluzione Full HD di 1920×1080 pixel (realizzato da Sharp)
  • SoC Qualcomm Snapdragon 801 con CPU quad core ad una frequenza di clock massima di 2,5 GHz
  • 3GB LP-DDR3 RAM
  • Storage interno 16/64GB eMMC 5.0
  • Sensore fotografico posteriore da 13 Mpixel
  • Sensore fotografico anteriore da 8 Mpixel CMOS (realizzato da Sony)
  • Batteria da 3.080 mAh

Sicuramente parte della scheda tecnica era emersa nelle settimane passate ma ci sono informazioni di cui eravamo completamente all’oscuro, come per esempio la capacità energetica della batteria. Grazie ad essa, superare il giorno di utilizzo intensivo sarà molto semplice.

Purtroppo non sono stati annunciati nè il prezzo di vendita, nè i mercati in cui verrà venduto o la data di disponibilità per l’acquisto. Per queste informazioni, crediamo ci voglia ancora qualche giorno di tempo. Qui di seguito invece vi mostriamo il video della presentazione e le immagini ufficiali di Xiaomi Mi 4.

[AGGIORNAMENTO]

Il prezzo di vendita per la versione da 16 GB sarà di circa 239 euro, mentre per quanto riguarda la versione da 64 GB, Xiaomi ha imposto un prezzo di 299 euro. Prezzi decisamente molto interessanti, come da tradizione Xiaomi d’altronde.