Home > Smartphone Android > Vivo X3L: lo smartphone di fascia media estremamente sottile

Vivo X3L: lo smartphone di fascia media estremamente sottile

Nelle scorse ore, l’azienda cinese Vivo, già famosa per aver commercializzato il primo smartphone al mondo con spessore al di sotto dei 6 mm, ha di nuovo fatto parlare di se per aver presentato uno smartphone di fascia media, chiamato Vivo X3L e considerato il più sottile fra quelli che hanno a disposizione un modulo LTE.

Vivo X3L

Sinceramente crediamo che questo titolo sia un pò fine a se stessi, dato che non è esattamente un titolo ufficiale. Comunque, gli ingegneri di Vivo, sono riusciti a far stare tutto l’hardware all’interno di scocca spessa solo 6,75 mm.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, a bordo di Vivo X3L troviamo un display da 5 pollici e risoluzione HD di 1280×720 pixel, con conseguente aspect ratio 16:9, un processore Qualcomm Snapdragon 400 con frequenza di clock massima di 1,2 Ghz, 2 GB di memoria RAM, 16 GB di storage interno espandibile tramite scheda micro SD e modulo LTE. Analizzando invece il comparto fotografico, scopriamo che a bordo di Vivo X3L è presente un sensore posteriore da 8 Mpixel capace di registrare video fino alla risoluzione massima del Full HD. Purtroppo non abbiamo informazioni sul sensore fotografico anteriore.

Se queste erano le caratteristiche positive, veniamo adesso a quelle negative. La batteria da 2360 mAh pensiamo che conferisca allo smartphone un’autonomia abbastanza limitata, sicuramente al di sotto di quella dei concorrenti. L’altro lato negativo è rappresentato dalla versione software di Android. Infatti, Vivo X3L è stato annunciato con la vecchia versione 4.3 Jelly Bean.

Per quanto riguarda la disponibilità, ancora non abbiamo nessuna notizia mentre per quanto riguarda il prezzo, in Cina viene venduto a 2498¥ che, al cambio attuale, sono circa 289 euro.

VIA