Home > News su Android, tutte le novità > Il Samsung GT-i9003 è un Galaxy S senza SuperAMOLED? #RI-AGGIORNATO!

Il Samsung GT-i9003 è un Galaxy S senza SuperAMOLED? #RI-AGGIORNATO!

Vi ricordate che settimana scorsa avevamo parlato della presenza su ePrice del Google NEXUS S a un prezzo decisamente basso per il suo standard.

Oltre a questo particolare inoltre avevamo anche parlato degli errori nelle specifiche, come il display SuperAMOLED, che invece è disponibile solo nella versione US e UK, e come il firmware Froyo al posto di Gingerbread.

Inizialmente l’errore del display era stato corretto, ma non quello del firmware…adesso non c’è proprio più la pagina.

Se andate infatti su Eprice.it ed eseguite la ricerca “nexus s”, ritroverete ancora il risultato, ma se vi cliccate sopra, la pagina non si aprirà.

Questo è relativo al fatto che il negozio online ha preso un grande abbaglio che, relativamente all’articolo precedentemente discusso, ha portato anche me in errore e quindi ad una sbagliata valutazione.

La denominazione GT-i9003 non centra niente con il NEXUS S in versione europea, che invece è la GT-i9023…quindi vi chiedo di perdonare la mia svista (tra studio, allenamenti e blog…la mia testa tra un po scoppia: pufff).

Ma allora cos’è questo GT-i9003?

La teoria più accreditata è che sia una nuova versione del Samsung Galaxy S che, una volta finite le scorte del GT-i9000, andrà a sostituirlo completamente.

Questo “nuovo device” avrà le medesime specifiche, fatta però un’eccezione: il display SuperAMOLED verrà sostituito dal SuperLCD.

Ormai mesi addietro avevamo parlato dei problemi quantitativi di produzione che Samsung aveva riscontrato con questi display – non riuscivano a produrne abbastanza – e quindi sembrerebbe che la casa coreana abbia deciso di dedicarsi esclusivamente alla produzione di display SuperAMOLED Plus per il Galaxy S 2 che verrà presentato il prossimo 13 febbraio.

Cosa ne pensate? A mio avviso è definibile unicamente come “downgrade” del device già esistente…

#AGGIORNAMENTO

Grazie alla segnalazione Spread, pegasolabs e alla review di GSMArena possiamo dire inoltre che questo Samsung Galaxy SL (così si chiamerà) monterà una batteria da 1650mAh, che lo renderà di pochissimo più spesso, e un processore da 1GHz TI OMAP 3630 con GPU SGX530 al posto del solito Hummingbird con GPU SGX540.

Ah si, dimenticavo…guardate quest’immagine:

Niente di particolare?

A questo ponto la questione può essere spiegata in due modi, dato che entrambi i device sono dichiarati con 512MB di RAM:

  • come avvenuto con l’aggiornamento a Froyo 2.2.1 (che permette di usare 339MB di RAM al posto dei soliti 304MB) Samsung ha apportato qualche nuova modifica al firmware (l’OTA di cui si era parlato qualche giorno fa) che permette di vederne 478MB;
  • Samsung ci ha “effettivamente preso per i fondelli” (passatemi l’espressione) e ha dichiarato il falso quando ha presentato il Galaxy S.

Staremo a vedere….

via

#NUOVO AGGIORNAMENTO

HDBlog segnala che la spiegazione dei 470MB circa di RAM disponibile all’utente nel Galaxy SL sarebbe da ricercare nel fatto che questo device non monti 512MB di RAM, ma 650MB.

Sarà veritiera la cosa?

Ormai non so più a cosa pensare….

In ogni caso questo device è giù comparso sia sul sito di MediaWord che su ePrice (grazie al socio Salgo per la segnalazione) ai prezzi rispettivamente di 469€ e di 462,99€.