Home > Guide e tutorial per Android > Come rimuovere le pubblicità dalle app android

Come rimuovere le pubblicità dalle app android

Bisogna ammettere che la massiccia introduzione della pubblicità all’interno delle applicazioni è diventata un problema non più trascurabile. Da un paio d’anni, infatti, si è affermato il trend per cui le applicazioni vengono rilasciate in due versioni: a pagamento senza inserimenti pubblicitari o gratuite, ma infarcite per bene di banner e pop-up. Se per molte app il compromesso è accettabile, in alcuni casi, purtroppo, l’esperienza di utilizzo è totalmente pregiudicata.

Google incoraggia l’utilizzo della pubblicità tramite il proprio servizio AdSense e grazie ad apposite librerie da inserire nei progetti da parte degli sviluppatori. Se da un lato tutto ciò permette all’utente di abituarsi a convivere con avvisi in posizioni standard, per contro anche uno sviluppatore alle prime armi può inserire facilmente molta pubblicità nella propria applicazione e molto spesso finisce per abusarne.

STOP_AD

Dalla community di XDA, in particolare grazie all’utente BSDgeek_jake arriva una soluzione definitiva al problema, riservata tuttavia, ai soli possessori dei privilegi di root. La mod è installabile tramite zip da recovery ed allo stesso modo è possibile ripristinare la condizione precedente la modifica. Non è rischioso in quanto non vengono modificati file di sistema.

Tecnicamente la MOD consiste in un file nominato “hosts” che contiene tutta una serie nomi di host, quelli da cui proviene la pubblicità. Il file viene caricato in cache all’avvio del sistema. Android poi, leggerà questo file prima di ricercare nei server DNS cosicchè l’indirizzo del DNS verrà sovrascritto da quello indicato nel file “hosts”. In questo modo ogni richiesta dai siti indicati nel file verrà automaticamente rediretta all’ IP locale (127.0.0.1), si creerà un loop che terminerà istantaneamente la connessione.

In termini pratici non troverete più noiose pubblicità che compaiono un po’ ovunque nelle applicazioni. In più avrete anche uno straordinario strumento di protezione contro malware, spyware e vari applicativi subdoli che si installano a vostra insaputa nel sistema.

Segnaliamo anche che grazie alla mod potrete risparmiare una piccola percentuale di batteria ma soprattutto una sostanziosa mole di traffico dati, che non si disperderà nel caricare immagini e video pubblicitari.

Come installare la mod ADblock per Android?

METODO VIA RECOVERY:

  1. Scaricare il file per installare la mod da qui
  2. Entrare in recovery e flashare il file
  3. Wipe cache e dalvik cache
  4. Reboot system

Nel caso in cui vogliate ripristinare le condizioni precedenti l’installazione dell’ AD block vi basterà flashare via recovery il file.zip di ripristino. Qui il link per il download.

METODO MANUALE:

  1. Scaricare il file hosts da qui e salvatelo nella memoria del dispositivo
  2. Con un normale file manager abilitato root (RootExplorer, RootBrowser) recatevi in system/etc
  3. Cercate il file hosts e rinominatelo in “hosts.bak”
  4. Ora copiate/incollate il file “hosts” che avete scaricato in system/etc
  5. Controllate che i permessi siano settati su RW-R-R
  6. Riavviate

Nel caso in cui vogliate ripristinare le condizioni precedenti l’installazione dell’AD block vi basterà entrare nuovamente in system/etc e rinominare il file “hosts.bak” in “hosts”. A questo punto vi verrà notificato che un’altro file con lo stesso nome esiste già, date conferma della sostituzione e riavviate.

Teniamo a ricordarvi che la pubblicità è, molto spesso, l’unico modo a disposizione dello sviluppatore per ripagare il tempo impiegato nella creazione dell’applicazione. Installate, quindi, questa mod tenendo presente che per quanto non sia tangibile, il lavoro del programmatore o sviluppatore va comunque rispettato e ripagato. Vi invitiamo quindi a prendere in considerazione l’ acquisto delle applicazioni che ritenete meritevoli e a diffidare dalle warez, per altro potenzialmente insicure.

Se avete dubbi o richieste scriveteci nei commenti, vi risponderemo nel più breve tempo possibile.

Via