Home > Guide e tutorial per Android > AirStream: Streaming Da Pc Su Android

AirStream: Streaming Da Pc Su Android

L’interazione tra pc e smartphone, oggi, ha raggiunto livelli che mai nessuno avrebbe immaginato: basta connettere un pc e un tablet/smartphone alla stessa rete per poter fare qualsiasi cosa. E’ il caso, ad esempio, di AirDroid, che permette il collegamento tra pc e smartphone per copiare e trasferire file da un dispositivo all’altro. Oggi, invece, vogliamo parlarvi di AirStream, il cui funzionamento sostanzialmente è lo stesso, ma anzichè funzionare da trasferimento file, serve a riprodurre file multimediali presenti sul pc sul display del nostro smartphone o tablet.

Installazione 

download

Il funzionamento del software è permesso grazie ad un’ interfaccia server-client, in cui il computer rappresenta il server, e lo smartphone/tablet il client. Per far sì che tutto funzioni correttamente bisogna seguire alcuni passi.

  • Recatevi sul sito ufficiale di AirStream e scaricate il server adatto al vostro sistema operativo.
  • Installate ciò che avete appena scaricato e lanciate il programma

Screenshot_2013-12-15-12-18-17

Nel frattempo, sullo smartphone/tablet, dovremo installare la parte client di AirStream e per farlo non dovrete fare altro  che recarvi sul Play Store, cercare l’applicazione, scaricarla ed infine installarla. Il primo avvio si mostra come nello screen qui in alto e sostanzialmente riassume un po’ il funzionamento del software.

Registrazione

Screenshot_2013-12-15-12-22-03

Dopo aver installato l’applicazione su entrambi i dispositivi, dovremo registrare un profilo per accedere, poi, sia su server che sul client. La registrazione avviene tramite lo smartphone e, dopo aver completato tutti i campi richiesti, è possibile eseguire il login sul computer. Se tutto è andato a buon fine vi troverete sul display dello smartphone i dischi rigidi installati sul vostro computer, in modo da poter navigare all’interno delle cartelle e, in seguito, avviare la riproduzione di qualsiasi filmato vogliamo.

Screenshot_2013-12-15-12-23-18

Ovviamente è necessario aver installato un player video all’interno dello smartphone e gli sviluppatori di AirStream consigliano a tutti di utilizzare MxPlayer: in alternativa, potete visionare la nostra classifica dei migliori player video su Android.  Ciò che stupisce, poi, è che il software non funziona solamente se entrambi i dispositivi sono connessi alla stessa rete; grazie alla funziona AirStream Sky (ancora in fase di Beta) è possibile visualizzare i contenuti ovunque noi siamo, sfruttando la semplice connessione 3G/4G del nostro dispositivo. Interessante no?