Home > News su Android, tutte le novità > Moto G presentato ufficialmente: caratteristiche, immagini e prezzo

Moto G presentato ufficialmente: caratteristiche, immagini e prezzo

Motorola ha appena presentato Moto G, un terminale che aspettavamo in molti e di cui avevamo già parlato in passato. Il nuovo smartphone Motorola si è fatto attendere, ma non ci ha lasciato delusi. Vediamo, insieme, i dettagli della presentazione appena avvenuta in diretta streaming.

f54e4d2c-9a03-444e-9d3e-b755774db018

Il nuovo smartphone è stato introdotto dal CEO di Motorola e presentato dal Product Management ed è, in sostanza, una versione alternativa al rinomato Moto X. L’obiettivo di Motorola sembra essere quello di offrire all’utente un’esperienza d’uso all’avanguardia ad un prezzo molto contenuto. Tra le caratteristiche tecniche del nuovo dispositivo Motorola troviamo un display HD da 4.5 pollici con una densità di 329ppi e tecnologia “Sharpest Display“. Per mostrare le caratteristiche del display è stato anche fatto un paragone con l’iPhone 5S, il ché è tutto dire.

Per quanto riguarda il processore è uno Snapdragon 400 da 1.2GHz Quad-Core affiancato da 1 GB di RAM. Inoltre, gli ingegneri di Motorola garantiscono una durata della batteria di circa 10 ore durante una chiamata in 3G. Sul fronte fotocamera troviamo 5 megapixel (video a 720p) sfruttati molto bene stando alle prime immagini viste. Il sistema operativo a bordo, invece, sarà Android 4.3 Jelly Bean con aggiornamento garantito ad Android 4.4 KitKat previsto per l’inizio del 2014.

Assieme al nuovo Moto G sono state presentate anche le cover in varie colorazioni che promettono bene in termini di sicurezza e comodità. Infine, il prezzo: 179 dollari per la versione da 8 GB e 199 dollari per quella da 16 GB. Insomma, il nuovo Moto G vanta un rapporto qualità-prezzo molto interessante in quanto, stando alle prime informazioni rinvenute, i prezzi italiani potrebbero variare da 169 euro (versione da 8 GB) a 189 euro (per la versione da 16 GB). Insomma, prezzi poco più alti delle versioni americane ma comunque molto contenuti per un dispositivo con caratteristiche tecniche veramente interessanti. Voi cosa ne pensate? Di seguito le immagini dell’evento.