Home > Tablet Android > S-Pen, le novità software su Galaxy Note 3

S-Pen, le novità software su Galaxy Note 3

S-Pen

S-Pen

S-Pen di Samsung Galaxy Note 3,  le novità software dell’ultimo phablet partorito dall’azienda asiatica che sta conquistando i palmi di tutto il mondo. Presentato recentemente a Berlino con il suo compagno Samsung Galaxy Gear. 

La nuova S-Pen è stata implementata con un “full touch” sul dispositivo, permettendoci così di poter cliccare anche i pulsanti indietro e menù.

È stato implementato un nuovo menù, Air command, tramite cui si può accedere portando la penna in basso a destra o tenendo premuta la punta della penna, sullo schermo, per poco più di un secondo. Da questo sotto menù è possibile accedere a diverse opzioni:

  • Action Memo: una sorta di blocco note, in scrittura libera, tramite cui possiamo accedere a tutte le funzionalità del dispositivo. Il dispositivo riconosce immediatamente la parte in cui avete scritta, inquadrandola in azzurro, permettendoci anche di condividere con i social network il testo appena scritto. Con un indirizzo verremmo rimandati direttamente all’ app di Google Maps. Potremo inviare email e sms o collegarci alle app presenti sul dispositivo. È possibile accedervi anche durante il normale utilizzo degli sms o delle mappe, mediante una piccola icona spostabile a seconda delle nostre esigenze.S-Pen
  • Scrapbook: è un comodo messo per ritagliare pezzi di screenshot, a mano libera, dello schermo, qualunque si l’attività che state svolgendo. Molto utile la possibilità di commentare il pezzo che state salvando. È inoltre possibile modificare il ritaglio a mano libera, secondo le forme geometriche base proposte. Nel caso in cui fosse stato effettuato il ritaglio di un volto ci sarebbe stata la possibilità di riconoscerne i bordi. Non mancano, ovviamente, gli usuali tasti per la condivisione mediante email o social nwtwork.S-Pen
  • Screen White: Effettua uno screenshot completo dello schermo, concede la possibilità, come per la precedente modalità, di aggiungere delle note direttamente sull’immagine, scegliendo anche il colore e la forme del tratto.
  • S Finder: Si apre una finestra per una ricerca globale in tutto il dispositivo, da internet alle funzioni di sistema o, addirittura, ai file come le fotografia.S-Pen
  • Pen Window: aggiudicata come miglior opzione del nuovo software della S-Pen. Consente di attivare un “multischermo” tramite una nuova finestra disegnata a mano, in cui possiamo richiamare alcune applicazioni, permettendovi così di compiere contemporaneamente più azioni. Possibile la miniaturizzazione dell’applicazione secondaria aperta, così da poterla riaprire all’occorrenza senza doverla chiamare una seconda volta.