Home > Novità app Android > Come controllare lo smartphone a distanza

Come controllare lo smartphone a distanza

controllare smartphone

controllare smartphone remotoTantissime volte ci capita di dimenticare il cellulare a casa nel momento stesso in cui si aspetta una telefonata importantissima. Non si può rischiare di rimanere irraggiungibili per un’intera giornata e, quindi, possiamo avere l’aiuto di AirDroid. Un’applicazione che permette di controllare il proprio smartphone a distanza, anche da remoto.

Presente sullo store di Google, consente di gestire in maniera semplice gran parte delle funzioni presenti sullo smartphone. Tutto questo sarà possibile e può essere fatto direttamente da PC o Mac in tal modo riuscendo a controllare lo smartphone da remoto.

Si potranno visualizzare telefonate perse, controllare la ricarica residua della batteria, entrare in rubrica, visualizzare foto e video, ecc. Inoltre si possono leggere e si può rispondere agli SMS tramite un’interfaccia estremamente funzionale e curata.

Andando nel menu Messages, sarà possibile visualizzare tutti gli SMS inviati o ricevuti. Per poterne scrivere uno nuovo bisogna cliccare su News Message e indicare nel campo To il contatto salvato nella rubrica. Una volta compilato il corpo del messaggio bisogna cliccare su Send.

La vecchia versione dell’applicazione presenta tante limitazioni come la possibilità di controllare il telefono solo se quest’ultimo è connesso alla stessa rete Wi-Fi. Nella versione 2.0, che è ancora in fase di sviluppo, si può controllare il telefono anche se connesso in 3G o 4G.

AirDroid 2.0 è estremamente veloce, oltre ad essere pratico e sicuro. Da ogni PC connesso ad Internet è possibile prendere possesso dello smartphone o del tablet con connessioni sicure HTTPS, trasferire file, registrare video, attivare la fotocamera, ecc. Nel caso in cui il cellulare venga rubato, si potrà localizzare con un click, cancellando tutti i dati contenuti.