Home > Novità app Android > Come trovare il telefono perso

Come trovare il telefono perso

telefono perso

telefono persoPerdere il proprio telefono non è una cosa che fa piacere. E purtroppo molto spesso non disponiamo dei mezzi per rintracciarlo e riportarlo tra le nostre mani. I sistemi Android non possiedono un applicazione per trovare il proprio smartphone una volta smarrito e quindi è necessario premunirsi e trovare un applicazione tale da permetterci di rintracciarlo.
Può capitare però di perdere il telefono PRIMA di esseri tutelati, così qui subentra il problema. Come fare a rintracciarlo?

Per chi possiede un Android 2.3 o inferiore può provare l’app Lookout, creata appositamente a questo scopo.

Se il vostro android è superiore, continuate a leggere per scoprire come fare.  La maggior parte delle persone probabilmente ha perso il telefono prima di riuscire ad importare la applicazioni necessarie per lo smarrimento. Quello che forse non tutti sanno è che gli Android permettono di installare le applicazioni in maniera remota, anche a distanza.

L’unico scoglio che possiamo trovare è quello che il telefono sia spento e scollegato a internet (oppure sia stato resettato) a questo punto l’unica cosa da fare sarebbe tentare di avviare il tentativo in diversi momenti della giornata sperando di trovarlo acceso.

Per installare questa applicazione basta andare su Google Play e scaricare Android Lost, visto che non avete il telefono con voi dovrete inviare un messaggio SMS tramite un altro numero, con il requeste codice “androidlost registro”.

Adesso accedete al sito AndroidLost e effettuare il login con Google. Entrare nella pagina di controllo e a questo punto riuscirete a monitorare il vostro telefono.  Non solo potrete richiedere la posizione del telefono ma si attiverà un allarme molto forte che vi permetterà di rintracciarlo se lo avete perso nelle vicinanze.