Home > News su Android, tutte le novità > Presentato Google Maps 5

Presentato Google Maps 5

Assieme a NEXUS S, Gingerbread 2.3 e qualcosina di Honeycomb, il caro Andy Rubin ha presentato anche la nuova versione di Google Maps mobile per Android, che raggiunge così la versione 5.

Questa verrà resa disponibile nelle prossime settimane (per me uscirà quando sarà venduto il NEXUS S) e porterà grandi miglioramenti rispetto alla versione precedente.

La più grande novità introdotta è il modo in cui le mappe vengono disegnate, non più semplici immagini piatte, ma immagini vettoriali.

Inoltre usando i vettori gli edifici, al momento non ancora solo per poche zone, verranno disegnati in 3d sullo schermo, rendendo l’esperienza della navigazione più intensa.

Il multitouch non verrà più sfruttato unicamente per il pinch-to-ZOOM, ma servirà anche per inclinare e ruotare le visuali, in modo da permettere un movimento nella visualizzazione mai riscontrato prima nell’applicazione.

Ovviamente la richiesta hardware sarà selettiva rispetto alle versioni passate di GMaps, come il rendering 3d ad esempio o il supporto al multitouch distinto.

Soprattutto quest’ultimo rende proprio quello che è stato fino ad adesso l’unico terminale marchiato Google, il NEXUS ONE, non compatibile con il nuovo Google Maps 5 (quindi anche HTC Desire).

Ecco infatti i device al momento compatibili:

  • Galaxy S
  • Droid/Milestone
  • Droid 2/Milestone 2
  • Droid X
  • Droid Incredible
  • nexus S
  • G2/Desire Z
  • Evo
  • Desire HD

Non vedo l’ora di provarlo sul mio SGS!

via