Home > News su Android, tutte le novità > TCL mostra due concept phone con display arrotolabile e display piegabile in tre

TCL mostra due concept phone con display arrotolabile e display piegabile in tre

TCL concept phone

TCL ha mostrato ufficialmente un paio di concept phone flessibili a cui sta lavorando e, a differenza di altri modelli già usciti sul mercato, pone l’asticella molto più in alto. Infatti, ne ha mostrato uno con display arrotolabile e uno con display flessibile in tre parti.

TCL: lo smartphone con display arrotolabile

Questo concept non va a cadere esattamente nella definizione rigorosa e convenzionale di smartphone flessibile ma utilizza un display flessibile in grado di arrotolarsi lungo la scocca posteriore.

Questo concept mostra in primo luogo l’abilità di fabbricazione dei display flessibili di TCL attraverso la sua consociata CSOT (China Star Optoelectronics Technology), nonché lo spazio per l’innovazione e il pensiero fuori dagli schemi quando si tratta di smartphone pieghevoli.

TCL afferma che quello pensato per questo concept è il primo display estensibile arrotolabile al mondo e siamo propensi a crederci. Come precedentemente trapelato, questo concept phone utilizza motori interni per estendere un display AMOLED da 6,75″ fino a farlo diventare un display da 7,8″.

Quando non in uso, un pannello scorrevole motorizzato nasconde il display flessibile. Se avete difficoltà a immaginare l’azione a rotazione sul dispositivo, pensatelo come uno Xiaomi Mi MIX Alpha, ma con una custodia protettiva sul display posteriore: il display rimane piatto sotto la back cover e, alla pressione di un tasto, viene fatto estendere grazie all’aiuto dei motori.

Il concept phone di TCL con tripla piega

Quest’altro prototipo di TCL era stato già anticipato in passato ed ha un display AMOLED da 6,65 pollici con risoluzione 3K e con un formato 20,8:9 che può spiegarsi su entrambi i lati per diventare un grande tablet da 10″.

Questo concept utilizza entrambi i design delle cerniere DragonHinge e ButterflyHinge su entrambi i lati. TCL afferma che esiste una piegatura regolare verso l’interno e verso l’esterno con un divario minimo, ma queste affermazioni rimangono da valutare in modo indipendente.

Non siamo sicuri del motivo per cui TCL si riferisca a questo dispositivo come un display a tripla piega quando vi sono solo due pieghe: una verso l’interno e una verso l’esterno.

Ad ogni modo, entrambi questi dispositivi sono da intendersi come dei concept, per cui non è lecito aspettarsi una commercializzazione nel prossimo futuro.

VIA