Home > News su Android, tutte le novità > Huawei Mate 30 Pro conquista il primo posto della classifica DxOMark

Huawei Mate 30 Pro conquista il primo posto della classifica DxOMark

Huawei Mate 30 Pro DxOMark

DxOMark è diventato ormai un laboratorio di riferimento per quanto riguarda la qualità fotografica degli smartphone e per Huawei Mate 30 Pro la sua entrata in classifica è avvenuta direttamente in prima posizione.

Ricordiamo che il comparto fotografico dello smartphone comprende un sistema di quattro fotocamere realizzate in partnership con Leica, tra cui la SuperSensing Triple Camera, che comprende una fotocamera SuperSensing da 40 MP, una fotocamera ultra grandangolare da 16 MP,  una fotocamera con teleobiettivo da 8 MP e una fotocamera con rilevamento della profondità 3D. Il tutto poi viene analizzato dal processore di segnale immagine ISP 5.0 per restituire immagini di altissimo livello.

Nella sua valutazione, DoXMark presenta come innovazione più importante la fotocamera ultra-wide dotata di un grande sensore da 1/1,54 pollici con un livello massimo di ISO pari a 512000, in grado di registrare video con una gamma dinamica estesa e Super Slow-Motion fino a 7680 fps.

Il punteggio ottenuto da Huawei Mate 30 Pro è 121, con un risultato per la fotocamera anteriore di 93 punti, superando Galaxy Note 10+ di Samsung che si è fermato a 117 punti, Huawei P30 Pro, Galaxy S10 5G che si sono fermati a 116 punti e Honor 20 Pro che si è fermato a 113 punti.

Scendendo nel dettaglio, il comparto fotografico dello smartphone ha ottenuto addirittura 131 punti, bilanciato in negativo dal punteggio nei video di 100 punti.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare di dare un’occhiata al nostro articolo di approfondimento per scoprire tutte le caratteristiche tecniche di Huawei Mate 30 Pro e il perché è uno smartphone differente dagli altri per quanto riguarda il software.