Home > News su Android, tutte le novità > Honor View 30 sarà il primo top di gamma dell’azienda a supportare il 5G

Honor View 30 sarà il primo top di gamma dell’azienda a supportare il 5G

Honor View 20

Honor ha appena confermato che il suo prossimo smartphone top di gamma, Honor V30, sarà il primo a essere compatibile con le nuove reti 5G. Sfortunatamente, Honor V30 sarà lanciato dapprima in Cina, con un arrivo in Europa previsto solo nelle settimane successive e probabilmente col nome Honor View 30.

Quindi, mentre il presidente di Honor, Zhao Ming, si riferiva alla versione cinese dell’ammiraglia dell’azienda, c’è un’alta probabilità che il telefono verrà rilasciato in altri Paesi come Honor View 30.

Un po’ come successo in passato, però, Honor View 30 potrebbe non conservare tutte le funzionalità di Honor V30. Ciò significa che il supporto 5G potrebbe essere ignorato per il modello internazionale. Non lo sapremo per certo fino a quando Honor non presenterà ufficialmente questo suo prossimo top di gamma per il mercato europeo.

Dal punto di vista tecnico, Honor V30/Honor View 30 dovrebbe essere alimentato dal chipset Kirin 990 di HiSilicon, lo stesso che sarà all’interno di Huawei Mate 30. Il SoC peraltro ha integrato il modem Balong 5000. Considerando che il modem è integrato nel SoC, sarebbe strano comunque non vedere il supporto al 5G per la versione europea dello smartphone.

Sebbene l’attuale top di gamma Honor V20 costi meno di 500 euro al cambio, l’aggiunta del supporto 5G potrebbe aumentare il prezzo del prossimo Honor V30, mettendolo alla pari con gli altri smartphone 5G presentati finora.

In attesa di avere più informazioni su questo nuovo smartphone di punta e sul suo arrivo nel mercato europeo, vi vogliamo ricordare che Huawei ha ritardato ulteriormente l’uscita di Huawei Mate X.

VIA