Home > News su Android, tutte le novità > LineageOS 16 disponibile per OnePlus 6T e OnePlus 7 Pro

LineageOS 16 disponibile per OnePlus 6T e OnePlus 7 Pro

OnePlus 7 Pro

Dopo averla rilasciata per LG G2Xiaomi Mi MIX 2, Razer Phone  e Asus ZenFone 6 ed aver abbandonato purtroppo il supporto a Nexus 4, gli sviluppatori di LineageOS 16 hanno rilasciato tale versione basata su Android 9 Pie per OnePlus 6T e OnePlus 7 Pro.

Ricordiamo che LineageOS 16 è una ROM open source basata sul codice sorgente AOSP di Android 9 Pie. Si tratta della maniera più semplice, soprattutto per coloro che possiedono vecchi smartphone non più supportati dai produttori, per avere una versione aggiornata di Android con solo qualche personalizzazione.

LineageOS 16

Per installare la ROM sul vostro smartphone, vi servono il bootloader sbloccato e una recovery custom come la TWRP. Se avete questi requisiti, la guida passo passo all’installazione di LineageOS 16 la trovate qui di seguito:

  • Effettuare un Nandroid backup in caso di eventuali problemi (qui la nostra guida)
  • Scaricare la ROM in formato .zip (OnePlus 6T e OnePlus 7 Pro) e le Google Apps in formato .zip 
  • Riavviare lo smartphone in modalità recovery (tasto di accensione più tasto volume su)
  • Effettuare il wipe di dalvik, cache, data e system
  • Flashare prima la ROM e poi le Google Apps
  • Riavviare

Vi vogliamo ricordare che non è ancora il caso per questi smartphone ma in futuro, quando OnePlus sospenderà il rilascio degli aggiornamenti, LineageOS (o una ROM simile) sarà la sola soluzione per avere una versione recente di Android e una patch di sicurezza aggiornata.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che Android 10 con OneUI 2.0 per Samsung Galaxy S10 è stato protagonista di un video leaked, il quale però ha mostrato modifiche ancora troppo limitate e marginali.

VIA