Home > News su Android, tutte le novità > Google fa un primo passo verso l’abbandono di Play Musica

Google fa un primo passo verso l’abbandono di Play Musica

Google Play Music Unlimited

Sin da quando è stato introdotto YouTube Music ci siamo chiesti quando Google avrebbe eliminato il servizio Play Musica che, seppur ritenuto da molti superiore, è essenzialmente una sovrapposizione. Ebbene, il momento non è ancora arrivato ma un primo passo è stato già fatto. Con l’ultimo aggiornamento dell’app Android, Google ha rimosso l’opportunità di inviare come regalo un abbonamento a Play Musica ad un amico.

Stranamente quest’opzione continua a rimanere disponibile online, il che ci fa pensare che Google stia prendendo la dismissione del servizio molto alla leggera per cercare di non destabilizzare gli abbonati attuali.

Ricordiamo che YouTube Music permette di accedere allo stesso catalogo musicale di Play Musica, ha lo stesso costo dell’abbonamento mensile e soprattutto per il momento un abbonamento a Play Musica dà accesso a YouTube Music e viceversa. Le uniche differenze chiave fra i due servizi si riducono all’interfaccia grafica e alla possibilità di integrare la visione dei video musicali, cosa che ha sempre reso molto popolare la piattaforma di YouTube.

Nel caso non aveste ancora ricevuto la notifica di aggiornamento di Google Play Musica, vi invitiamo a cliccare sull’appbox sottostante che vi riporterà direttamente sulla pagina dedicata del Play Store:

Google Play Music
Google Play Music
Developer: Google LLC
Price: Free

In alternativa, potete cliccare sul seguente link che vi permetterà di accedere ad APK Mirror dal quale scaricare il file APK dell’applicazione per una successiva installazione manuale.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che Tinder ha violato le regole di Google processando gli acquisti in-app fuori dal Play Store.

VIA