Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy A91, Galaxy A81 e Galaxy A71 avranno fotocamere da 108, 64 e 48 MP

Samsung Galaxy A91, Galaxy A81 e Galaxy A71 avranno fotocamere da 108, 64 e 48 MP

Samsung Galaxy A80

Negli scorsi giorni è stato presentato ufficialmente il nuovo sensore fotografico Samsung ISOCELL Bright HMX da 108 MP. Sebbene Xiaomi sembri essere la prima azienda che potrà mettervi le mani sopra e integrarlo in un proprio smartphone, sembra che anche un modello di Samsung Galaxy A (2020) ne trarrà beneficio.

A guidare la nuova generazione ci sarà il Galaxy A91 (chiaramente successore del Galaxy A90), che apparentemente utilizzerà il sensore da 108 MP appena presentata e che supporta anche la registrazione video 6K (6014 x 3384p) a 30 fps e la tecnologia Tetracell che combina quattro pixel in uno per aiutare a produrre foto migliori in scenari di scarsa illuminazione.

Insieme a tale sensore probabilmente ci sarà una fotocamera con obiettivo ultra grandangolare da 16 MP e un sensore separato da 12 MP accoppiato a un teleobiettivo con zoom ottico 5x. Ci si aspetta anche la presenza di una fotocamera Time-of-Flight per migliori effetti bokeh e resa nella realtà aumentata.

Secondo quanto riferito, il Galaxy A81 sarà leggermente più economico e presenterà una configurazione della fotocamera simile (anche se niente più fotocamere rotanti), con alcuni piccoli cambiamenti. Ad esempio, il sensore primario verrà sostituito con l’alternativa Samsung GW1 da 64 MP e il teleobiettivo supporterà lo zoom ottico 2x anziché 5x.

A completare questo trio di smartphone sarà il Galaxy A71. Questo particolare modello dovrebbe conservare il sensore Time-of-Flight e il teleobiettivo da 12 MP, che supporta lo zoom ottico 2x ma userà anche una fotocamera ultra grandangolare “solo” da 12 MP. Inoltre, la fotocamera principale dovrebbe offrire una risoluzione di 48 MP.

VIA