Home > News su Android, tutte le novità > Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro arriveranno il 19 settembre con Kirin 990 e 5G

Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro arriveranno il 19 settembre con Kirin 990 e 5G

Huawei Mate 30

Con la presentazione del Galaxy Note 10 di Samsung ormai archiviata, per il finale del 2019 ci possiamo concentrare sia sui Google Pixel 4 che su Huawei Mate 30. A questo proposito, vi segnaliamo che sia il Mate 30 che il Mate 30 Pro potrebbero venir presentati il 19 settembre e integrare, a sorpresa, il SoC Kirin 990 insieme a un modem 5G.

Siamo venuti a conoscenza di queste informazioni grazie ad alcune indiscrezioni delle ultime ore con cui è stata fornita una possibile data di presentazione entro la fine di settembre e l’integrazione del chipset Kirin 990 come nuovo processore.

A parlare infatti è stato Dr. Wang Chenglu, presidente di Huawei Consumer Business Software, confermando che Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro potrebbero essere realtà il 19 settembre.

Sul fronte del SoC, in molti si aspettavano la presenza del Kirin 985, una sorta di versione migliorata e maggiormente ottimizzata del Kirin 980 sulla falsa riga di quanto fatto sia da Samsung col suo Exynos 9825 sia da Qualcomm col suo Snapdragon 855+. E invece, Huawei avrebbe deciso di andare all-in direttamente col SoC di nuova generazione, il primo a essere dotato di un modem 5G interno. 

Al momento non abbiamo alcuna informazione a riguardo ma è possibile che questo chipset sia il primo prodotto utilizzando il processo EUV 7nm di TSMC. Ciò permetterebbe di avere una densità del transistor del 20% superiore, traducendosi immediatamente in una maggiore potenza e in un’efficienza energetica superiore.

Huawei ha dimostrato in più di un’occasione di poter competere e di poter anche fare meglio dei due suoi più grandi rivali, Samsung ed Apple. Con la serie Huawei Mate 30 ci aspettiamo che l’asticella venga ulteriormente alzata.

VIA