Home > News su Android, tutte le novità > Nonostante la pace, Amazon Prime Video non arriverà sul Play Store di Android TV

Nonostante la pace, Amazon Prime Video non arriverà sul Play Store di Android TV

Era il mese di aprile 2019 quando vi comunicammo che Google e Amazon avevano finalmente fatto la pace rendendo, da una parte, compatibile Amazon Prime Video con Chromecast e Android TV e, dall’altra, facendo arrivare l’app ufficiale di YouTube sulle Fire TV. Ebbene, sembra proprio che una parte di questo accordo non sia proprio chiaro e limpido come ci saremmo aspettati.

Sembra che Google non renderà l’app Amazon Prime Video ampiamente disponibile tramite il Play Store di Android TV. Il client verrà rilasciato in base alla volontà dei produttori, il che significa che spetta alle varie aziende che utilizzano Android TV rendere disponibile l’app Amazon Prime Video per il download.

Hisense è uno dei primi produttori di TV che ha già distribuito la nuova app Amazon Prime Video su alcuni dei suoi Android TV, come sottolineato dall’utente di Reddit CenterInYou. L’aggiornamento che contiene l’app Prime Video aggiunge anche una nuova schermata di avvio e una patch di sicurezza di giugno.

L’app Prime Video sarà resa disponibile tramite Google Play Store solo se e quando gli OEM decidessero di dare il loro consenso, quindi non c’è molto altro da fare se non aspettare e sperare che i produttori di Android TV realizzino l’app prima o poi.

La cosa paradossale è che le Smart TV con Android TV hanno integrato al loro interno il protocollo Chromecast. Ciò significa che, sfruttando lo smartphone, è possibile utilizzare Amazon Prime Video su tali TV partendo dall’app per smartphone e successivamente effettuando il cast.

Ricordiamo che Nvidia Shield TV e le Smart TV Sony sono state fra le prime ad introdurre l’applicazione Amazon Prime Video, ancor prima della pace siglata dai due colossi.

VIA