Home > News su Android, tutte le novità > Spotify proporrà pubblicità più personalizzata agli abbonati Free

Spotify proporrà pubblicità più personalizzata agli abbonati Free

Spotify

Spotify ha trovato il modo di generare più entrate dagli annunci pubblicitari che propone agli utenti del suo servizio di streaming musicale in versione gratuita. Sebbene l’annuncio di oggi sia rivolto agli inserzionisti che ora saranno in grado di indirizzare le pubblicità in base alla categoria di podcast ascoltati, gli utenti del servizio gratuito di Spotify sono quelli interessati dalla decisione.

Fino ad ora, gli utenti di Spotify con l’abbonamento gratuito sono stati stati indirizzati a specifici annunci in base alla musica che ascoltano, come genere o playlist, oppure alla posizione geografica ma, da oggi, gli inserzionisti saranno in grado di indirizzarli in modo più specifico anche in base alla categoria di podcast che preferiscono.

Spotify ha dichiarato a The Verge che questo è solo il primo passo verso la creazione di una solida strategia pubblicitaria sui podcast, che è stata avviata non molto tempo fa dalla partnership con Samsung e 3M.

Aspiriamo a sviluppare una soluzione pubblicitaria più solida per i podcast che ci consentirà di stratificare il tipo di targeting, misurazione e capacità di reporting che abbiamo per gli annunci che proponiamo insieme ad altre esperienze di contenuti come musica e video.

I nuovi annunci verranno riprodotti tra i brani per coloro che non pagano Spotify Premium, in maniera simile a quanto avviene già oggi. Tuttavia, gli ascoltatori di podcast noteranno che ora sono più specifici, a seconda dei podcast che ascoltano.

La nuova funzionalità è ora disponibile in 10 mercati: Australia, Brasile, Canada, Francia, Germania, Italia, Messico, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti.

VIA  VIA