Home > News su Android, tutte le novità > Spotify permetterà a breve di condividere la coda di riproduzione con gli amici

Spotify permetterà a breve di condividere la coda di riproduzione con gli amici

Spotify

Spotify è un servizio internet che ha già una massiccia componente social integrata. Tuttavia, a breve gli utenti avranno una nuova opportunità per condividere ciò che ascoltano con i loro amici.

Jane Wong, una blogger di tecnologia che ama scoprire novità e vulnerabilità nella sicurezza, ha scoperto una nuova funzionalità che Spotify sta attualmente testando internamente. La nuova funzione è pensata per consentire agli utenti di Spotify di ascoltare musica insieme.

Secondo Jane, si suppone che la nuova funzione venga chiamata Social Listening e, per poterla utilizzare, si dovrà scansionare un codice o un link univoco per collaborare e ascoltare la musica insieme agli amici. In pratica, si potrà condividere la coda di riproduzione decidendo quale canzoni ascoltare e se effettuare un cambio “condiviso”.

Spotify funzioen Social Listening

Non appena viene attivata la funzione di Social Listening, è necessario visualizzare l’elenco “Già connesso”. Inoltre, l’interfaccia utente in esecuzione mostrerà quanti amici stanno ascoltando la musica (non si tratterà dunque di una funzione fruibile a coppia).

Considerando che per adesso Social Listening funziona solo per gli ingegneri di Spotify, non è possibile attivarla in alcuna maniera né con l’ultima versione stabile dell’app (Android o iOS) né con l’ultima versione beta. Inoltre, non abbiamo neanche indicazioni su quando gli sviluppatori di Spotify decideranno che la funzione sia abbastanza matura da aprire un beta test ufficiale.

In attesa di avere più informazioni su questa funzione di condivisione dell’ascolto, vi vogliamo ricordare che Spotify sta offrendo in questi giorni, in via promozionale, 3 mesi di servizio Premium a 0,99 euro per coloro che non sono mai stati iscritti (9,99 euro per 3 mesi per tutti gli altri).

VIA