Home > Giochi Android > Google Stadia non avrà più segreti da quest’estate

Google Stadia non avrà più segreti da quest’estate

Google Stadia

Nonostante l’annuncio ufficiale sia avvenuto durante la GDC 2019, Google Stadia è ancora un servizio pieno di misteri, primi fra tutti data di disponibilità e prezzo. Secondo un tweet dall’account Twitter di Stadia, Google “quest’estate parlerà di prezzo, titoli di lancio e una data”.

 

Per chi non lo sapesse, Google Stadia è un servizio di game streaming che non richiede alcuna console particolare, dal momento che permetterà di giocare qualsiasi titolo su un dispositivo connesso alla rete, che si tratti di una smart TV, di uno smartphone o di un tablet. Ciò permetterà di godersi, sin dal lancio, giochi in 4K a 60 fps e in HDR con tanto di sonoro surround anche su smartphone di fascia bassa. Tuttavia, vista la flessibilità del servizio e dell’hardware impiegato, in futuro si potrà arrivare anche ai giochi in 8K a 120 FPS.

Sul fronte dei giochi disponibili al momento sappiamo che saranno presenti solo Assassin’s Creed Odyssey e Doom Eternal, anche se “centinaia di sviluppatori” sono già al lavoro per portare i loro titoli su Google Stadia.

Al momento non sappiamo nulla ma i possibili modelli vanno dall’acquisto di un gioco a titolo definitivo avendovi accesso permanente al pagamento mensile per l’accesso continuato. Potrebbe esserci anche un modello in cui il pagamento di un abbonamento mensile consente l’accesso solo ad alcuni titoli (come una sorta di Prime Music o Prime Reading di Amazon).

Attendiamo con ansia queste informazioni, con la speranza che la pagina di Google Stadia già presente in lingua italiana significhi che il servizio sarà disponibile sin da subito da noi.