Home > Giochi Android > Call of Duty: Mobile disponibile in versione beta su Android

Call of Duty: Mobile disponibile in versione beta su Android

Call of Duty Mobile

Iniziato a sviluppare nel 2018 e presentato ufficialmente due mesi fa, Call of Duty: Mobile di Activision è ora disponibile in versione beta per i possessori di smartphone e tablet Android, così come di iPhone e iPad, in determinati territori, come annunciato recentemente dall’editore. Insieme al programma beta, Activision ha rivelato le principali caratteristiche di gioco durante il beta test.

Per quanto riguarda i contenuti a cui si avrà accesso durante la beta, ecco un paio di funzioni rivelate di recente dalla software house. Ci saranno cinque modalità multiplayer disponibili per i giocatori da provare:

  • Free for All – il classico deathmatch in cui ogni giocatore pensa a sé stesso.
  • Prima linea – dopo la deposizione delle uova in una squadra, sconfiggi i giocatori della squadra avversaria.
  • Team Deathmatch – la classica modalità in cui ogni giocatore fa parte di una squadra che deve essere l’ultima a sopravvivere
  • Hardpoint: cattura e mantieni il pugno duro per guadagnare punti.
  • Dominio: cattura e mantieni le posizioni designate per guadagnare punti.

A parte la prima modalità elencata (Free for All) che supporta fino a otto giocatori, tutte le altre supportano fino a 10 giocatori. Inoltre, in Call of Duty: Mobile saranno disponibili sette mappe (Nuketown, Crash, Hijacked, Crossfire, Sandoff, Killhouse e Firing Range).

Molte opzioni di personalizzazione e scelte di equipaggiamento saranno disponibili nella versione finale del gioco. Oltre all’arma Primaria e Secondaria, sarà possibile scegliere tra una granata esplosiva o una granata tattica e un’arma devastante.

Infine, Activision ha condiviso quali sono i personaggi disponibili che è possibile selezionare in Call of Duty: Mobile: Alex Mason (da Call of Duty: Black Ops), David “Section” Mason (da Call of Duty: Black Ops II), Thomas A. Merric (da Call of Duty: Ghosts), Simon “Ghost” Riley (da Call of Duty: Modern Warfare 2), John “Soap” MacTavish (da Call of Duty: Modern Warfare) e John Price (da Call of Duty: Modern Warfare).

VIA