Home > News su Android, tutte le novità > Speedtest si aggiorna col supporto alla misurazione del download/upload/ping delle singole app

Speedtest si aggiorna col supporto alla misurazione del download/upload/ping delle singole app

Speedtest Live

Una delle applicazioni maggiormente utilizzate per verificare la qualità della propria linea internet e la larghezza di banda in download e in upload, così come il valore di ping, è senza dubbio Speedtest. Gli sviluppatori di Ookla hanno sempre mantenuto aggiornata l’app con bug fix e miglioramenti delle prestazioni. Adesso, però, hanno rilasciato un nuovo aggiornamento che introduce la funzione Speedtest Live.

Speedtest Live è integrato nel menu degli strumenti dell’app Speedtest. Se abilitato, utilizza una VPN sul dispositivo per registrare l’utilizzo dei dati da parte di ciascuna app sul telefono. Si ottiene un elenco di app con le relative velocità medie in download e in upload, il ping, la quantità di dati che hanno utilizzato e altro ancora.

In generale, dovreste essere cauti nel lasciare una VPN gratuita in esecuzione, visto che molte sono state scoperte a vendere i dati sensibili in passato. Non c’è motivo di pensare che Ookla lo stia facendo, ma è un consiglio generale.

Ricordiamo che le principali caratteristiche dell’app Speedtest sono:

  • Scopri il tuo download, upload e ping 
  • Grafici in tempo reale mostrano la consistenza della connessione 
  • Mappe di copertura dell’operatore mobile
  • Prova con una singola connessione per simulare il download di un file o con più connessioni per capire la velocità massima
  • Risolvi i problemi o verifica la velocità che ti è stata promessa
  • Tieni traccia dei test passati con report dettagliati 
  • Condividi facilmente i risultati

Nel caso non aveste ancora ricevuto la notifica di aggiornamento, vi basterà cliccare sull’appbox sottostante che vi riporterà direttamente sulla pagina dedicata del Play Store:

Speedtest.net
Speedtest.net
Developer: Ookla
Price: Free+

In alternativa, qui di seguito vi lasciamo il link per procedere al download del file APK da installare manualmente. In questo caso, vi ricordiamo di abilitare i permessi per l’installazione di app provenienti da fonti sconosciute, ovvero tutte quelle scaricate al di fuori del Play Store.

VIA