Home > News su Android, tutte le novità > Sonos One e Sonos Beam riceveranno il supporto di Google Assistant la settimana prossima

Sonos One e Sonos Beam riceveranno il supporto di Google Assistant la settimana prossima

Sonos One Google Assistant

Annunciato ormai più di un anno fa, il supporto a Google Assistant per gli smart speaker Sonos è rimasto sempre “in fase di sviluppo”, con l’azienda che non ha mai voluto dare una data di rilascio precisa. Finalmente però ha indicato che Sonos One e Sonos Beam verranno aggiornati la settimana prossima col supporto a Google Assistant.

È bene precisare che, seppur Google Assistant sia disponibile in moltissimi mercati (compresa l’Italia), Sonos dapprima rilascerà l’aggiornamento negli Stati Uniti, per poi allargarne la portata a tutti gli altri mercati. Bisognerà attendere ancora diverso tempo quindi per noi italiani.

Una minima consolazione deriva dal fatto che Sonos One e Sonos Beam possono già usufruire dell’assistente digitale Alexa, il che significa poter lo stesso accedere al mondo della domotica con la propria voce e al mondo delle informazioni sul web (anche se non in maniera tanto specifica come con Google Assistant).

Ricordiamo che la sfida fra Amazon e Google sul mercato degli smart speaker e degli assistenti digitali è più aperta che mai: lo scorso gennaio l’SVP di dispositivi e servizi di Amazon, Dave Limp, ha rivelato che sono stati venduti oltre 100 milioni di dispositivi con Alexa a bordo.

In attesa di avere più informazioni sull’aggiornamento in rilascio negli Stati Uniti e sulle tempistiche effettive dell’arrivo sui Sonos One e Sonos Beam venduti in Italia, vi vogliamo ricordare che al Google I/O 2019 è stato annunciato finalmente l’arrivo di Google Home Hub (ora chiamato Nest Hub), lo smart display da 7 pollici senza fotocamera, anche in Italia.

VIA