Home > News su Android, tutte le novità > Spotify ha realizzato la più brutta icona adattiva di sempre

Spotify ha realizzato la più brutta icona adattiva di sempre

Spotify nuova icona adattiva

Sono passati due anni da quando Android O ha introdotto il supporto per le icone adattive e molte app e sviluppatori non hanno ancora avuto accesso al programma. Basta guardare la homescreen o l’app drawer per rendersi conto che anche se si sta usando un’icona circolare, quadrata o a goccia, alcune applicazioni mantengono qualsiasi forma di icona vogliano. Fino a poco tempo fa, Spotify era una di queste. Ora l’app si sta aprendo a un’icona adattiva ma sfortunatamente non è realizzata nel migliore di modi.

Spotify ha il tipo di logo che si presta bene a qualsiasi forma di icona. Tutti gli sviluppatori di icon pack dovevano fare in modo che tutto fosse verde, non importa la forma, e quei tre archi neri caratteristici nel mezzo. Un po’ come WhatsApp fa con la sua icona, o Google Keep, Duo, Messaggi o anche Instagram, Pocket Casts, Pushbullet e molti altri, utilizzando il loro colore di differenziazione come sfondo e mantenendo il loro logo nel mezzo.

Ma no. Spotify doveva mantenere centrata la sua icona circolare e metterla su uno sfondo nero che, in questo modo, va ad assomigliare molto a un piatto. Pur essendo in linea con la combinazione di colori di Spotify (praticamente l’app ha avuto sempre un tema scuro), troviamo che sia completamente fuori luogo su Android, dove pochissime app utilizzano uno sfondo nero.

L’icona è effettivamente “adattiva” ora, ma con un cerchio nero attorno a un cerchio verde. Meglio ancora, se si ha uno sfondo scuro, il contorno nero diventa quasi invisibile, quindi l’icona sembra minuscola rispetto ad altre app.

Insomma, non una scelta ottima per Spotify, con la speranza che tornino sui loro passi e rivedano un po’ tale design.

VIA