Home > News su Android, tutte le novità > Swiftkey permette ora di usare Google come motore di ricerca

Swiftkey permette ora di usare Google come motore di ricerca

Swiftkey

Gli sviluppatori di Swiftkey (da un paio di anni sono quelli di Microsoft) hanno appena rilasciato un nuovo aggiornamento per la loro applicazione Android introducendo il supporto al motore di ricerca di Google.

Per chi non lo sapesse, su Swiftkey dalla fine dello scorso anno è presente una funzione di ricerca integrata che però, finora, si basava sul motore di ricerca Bing (anch’esso di proprietà di Microsoft). Adesso, agli utenti è stata data la scelta se continuare a usare Bing oppure affidarsi a Google.

Ricordiamo che come ultima miglioria, Microsoft ha annunciato che ha apportato diverse modifiche all’app, con conseguente miglioramento delle prestazioni.

Ad esempio, SwiftKey dice che la qualità delle animazioni ha ridotto il lag del 50%. Inoltre, l’apertura ora avviene in media il 20% più velocemente rispetto alla concorrenza presente sul Google Play Store. E su cinque app per tastiera Android testate, SwiftKey è la più piccola da installare (in termini di peso).

Mentre l’app può essere più piccola del 50% rispetto alla concorrenza, SwiftKey non rinuncia alle funzionalità per rimanere “leggera”.

Nel caso non aveste ancora ricevuto la notifica di aggiornamento, vi basterà cliccare sull’appbox sottostante che vi riporterà direttamente sulla pagina dedicata del Play Store:

SwiftKey Keyboard
SwiftKey Keyboard
Developer: SwiftKey
Price: Free

In alternativa, qui di seguito vi lasciamo il link per procedere al download del file APK da installare manualmente. In questo caso, vi ricordiamo di abilitare i permessi per l’installazione di app provenienti da fonti sconosciute, ovvero tutte quelle scaricate al di fuori del Play Store.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che Microsoft Excel permette ora di importare dati da una foto sfruttando la funzione OCR.

VIA