Home > News su Android, tutte le novità > LineageOS 16 disponibile per Google Pixel, Pixel XL e Xiaomi Mi 8

LineageOS 16 disponibile per Google Pixel, Pixel XL e Xiaomi Mi 8

LineageOS 16

Gli sviluppatori di LineageOS hanno annunciato di aver esteso il supporto ufficiale di LineageOS 16 su tre nuovi smartphone di vecchia generazione: Google Pixel, Pixel XL e Xiaomi Mi 8.

Ricordiamo che LineageOS 16 è una ROM open source basata sul codice sorgente AOSP di Android 9 Pie. Si tratta della maniera più semplice, soprattutto per coloro che sono in possesso di vecchi smartphone non più supportati dai produttori, di avere sul proprio smartphone o sul proprio tablet una versione aggiornata di Android con solo qualche personalizzazione.

Seppur i primi due smartphone Pixel non siano mai stati commercializzati in Italia, lo Xiaomi Mi 8 è arrivato ed è anche stato molto popolare grazie al suo sistema di riconoscimento facciale in stile Face ID di Apple.

Per installare la ROM sul vostro smartphone, vi serve avere il bootloader sbloccato e una recovery custom come la TWRP. Se soddisfate questi requisiti, la guida passo passo all’installazione di LineageOS 16 la trovate qui di seguito:

  • Effettuare un Nandroid backup in caso di eventuali problemi (qui la nostra guida)
  • Scaricare la ROM in formato .zip (Pixel | Pixel XL| Mi 8) e le Google Apps in formato .zip 
  • Riavviare lo smartphone in modalità recovery (tasto di accensione più tasto volume su)
  • Effettuare il wipe di dalvik, cache, data e system
  • Flashare prima la ROM e poi le Google Apps
  • Riavviare

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che tutti questi smartphone hanno smesso di essere aggiornati dai produttori. Ciò significa che LineageOS 15.1 (o una ROM simile) è la sola soluzione per avere una versione di Android aggiornata.

VIA