Home > News su Android, tutte le novità > Mate X, lo smartphone flessibile di Huawei, avvistato già sui cartelloni pubblicitari

Mate X, lo smartphone flessibile di Huawei, avvistato già sui cartelloni pubblicitari

Huawei Mate X MWC 2019

Se Samsung ha stupito il mondo con il suo Galaxy Fold, Huawei non vuole essere da meno. Ed ecco allora che al MWC 2019 di Barcellona mostrerà, in anteprima, il suo Mate X nonché primo smartphone flessibile.

Sfortunatamente per Huawei, però, durante la preparazione dell’evento del MWC 2019 è trapelato un cartellone pubblicitario che va a confermare la presenza di tale smartphone flessibile.

A differenza del Samsung Galaxy Fold, Huawei Mate X è uno smartphone flessibile a schermo singolo. Ciò significa che si ha un grande display che si piega (verso l’esterno) per adattarsi in una mano. Questa è una delle due configurazioni che Google prevede di supportare in Android.

Anche se per il momento non disponiamo di ulteriori dettagli sulle specifiche, ci aspettiamo che il telefono includa il SoC Kirin 980 di Huawei e potenzialmente il nuovo modem Balong 5000 per la rete 5G.

Mentre Huawei P30 promette di essere un serio concorrente contro Galaxy S10LG G8, Huawei Mate X ha già dichiarato battaglia al Galaxy Fold e, sinceramente, non vediamo l’ora di scoprire quale sarà più intrigante di questi due.

Ricordiamo poi che il colosso cinese si è concentrato molto sul comparto fotografico dei nuovi smartphone. Huawei Mate X arriverà con una nuova configurazione a tre fotocamere sul retro. Proprio come il P20 Pro e il Mate 20 Pro, che sono stati rilasciati quest’anno, la fotocamera principale supporterà una risoluzione massima di 40 megapixel. Ciò consente di migliorare la qualità complessiva delle foto combinando quattro pixel in uno, creando così un’immagine di 10 megapixel superiore.

L’appuntamento per scoprire dal vivo il Mate X, così come i P30, è distante ormai solo poche ore.

VIA