Home > News su Android, tutte le novità > Samsung brevetta una S Pen con fotocamera integrata

Samsung brevetta una S Pen con fotocamera integrata

Samsung Galaxy Note 9

La S Pen ha sempre differenziato la serie Note da altri smartphone di punta e ogni anno Samsung l’ha migliorata aggiungendo delle funzioni. Con il Galaxy Note 9, Samsung ha migliorato la S Pen aggiungendo la connettività Bluetooth e la capacità di funzionare per 30 minuti con una ricarica di meno di un minuto.

A questo proposito, vi segnaliamo che la USPTO ha concesso un brevetto che potrebbe essere fondamentale nello sviluppo della prossima S Pen. Dalla descrizione del brevetto, notiamo che Samsung ha intenzione di dotare l’accessorio di una fotocamera con uno zoom ottico, potenzialmente eliminando la necessità di un notch, di un meccanismo slider e di qualsiasi altra soluzione trovata fino a oggi.

Nel brevetto, Samsung dice che gli smartphone utilizzano in genere lo zoom digitale per ridurre lo spessore del dispositivo, nonostante lo zoom ottico offra una migliore qualità dell’immagine finale. Il brevetto descrive un metodo per incorporare un sensore ottico nella S Pen che comprenderà almeno una lente e un sensore d’immagine. Il meccanismo di scatto sarebbe controllato da un pulsante esterno.

Con la sfida che stanno affrontando i produttori di rendere quanto più ampi i display senza però aumentare le dimensioni generali, il progetto di Samsung potrebbe portare a qualcosa di innovativo.

Molti produttori hanno optato per implementare un notch per alloggiare la fotocamera frontale, mentre abbiamo visto che i prossimi Galaxy S10 avranno dei fori nel display per evitare il notch.

L’incorporamento di una fotocamera direttamente nella S Pen, che è comunque collegata permanentemente al dispositivo, elimina completamente la necessità di una fotocamera frontale e quindi il requisito di qualsiasi notch o foro.

VIA