Home > News su Android, tutte le novità > Google assume un veterano di Apple per lo sviluppo di Fuchsia OS

Google assume un veterano di Apple per lo sviluppo di Fuchsia OS

Google Fuchsia OS

Negli ultimi due o tre anni, Google ha lavorato duramente a un sistema operativo completamente nuovo denominato Fuchsia OS. Ci si aspetta che questo sostituisca Android e Chrome OS, diventando così un OS totale e adattabile a ogni situazione e a ogni dispositivo. E se l’ultima assunzione della società significa qualcosa, gli sforzi sullo sviluppo sono stati appena aumentati.

Bill Stevenson, che ha lavorato in Apple per quasi 15 anni, ha annunciato sul suo profilo LinkedIn che si unirà a Google il mese prossimo per contribuire a introdurre un “nuovo sistema operativo chiamato Fuchsia sul mercato”.

Durante il periodo trascorso in Apple, Stevenson ha lavorato su numerosi progetti legati al cloud come AirPlay, iCloud per Mac e Find my Mac, oltre a guidare vari progetti relativi a Mac OS X. Più recentemente, però, è stato il Senior Manager per la gestione del programma Mac / Windows.

Ciò ha comportato la guida dei team responsabili della creazione e del rilascio di ogni versione di Mac OS dal 2012. Il veterano di Apple ha anche esperienza nel creare app per ciascun ecosistema in cui ha lavorato. Questo potrebbe rivelarsi molto utile quando si tratta di preparare app per Fuchsia OS e di integrare completamente il supporto per le app Android.

Google stessa deve ancora riconoscere il progetto Fuchsia OS, quindi non è al momento chiaro quale tipo di timeline di lancio il gigante di Internet abbia in mente. Ma con una squadra di oltre 100 persone che lavorano attivamente sul progetto e con una serie di recenti sviluppi, c’è la possibilità che Google faccia un qualche tipo di annuncio relativo a esso al Google I/O 2019 del prossimo maggio.

VIA