Home > News su Android, tutte le novità > Meizu Zero è uno smartphone senza porte, senza speaker e senza slot per la SIM

Meizu Zero è uno smartphone senza porte, senza speaker e senza slot per la SIM

Meizu Zero

Meizu Zero è forse lo smartphone concept più interessante che abbiamo avuto modo di vedere negli ultimi anni. Si tratta infatti di un dispositivo che sovverte tutto ciò che crediamo classico su di uno smartphone moderno: al di là del grande display touchscreen e delle fotocamere, il resto è del tutto diverso.

Meizu Zero ad esempio non è dotato di alcuna porta: nè USB, nè jack audio o altre. La ricarica avviene attraverso conduzione (ricarica wireless mCharge) mentre lo scambio dati con i computer avviene solo attraverso il WiFi o il Bluetooth.

Non c’è nemmeno uno slot per schede SIM: utilizza una eSIM incorporata. Gli unici fori sul telefono sono il microfono e un piccolo pulsante di reset a cui è possibile accedere con un eiettore SIM. Quindi, anche il telefono senza fori ha alcuni buchi.

Per quanto riguarda l’audio, il Meizu Zero fa affidamento sulle frequenze di risonanza del display OLED per emettere suono, un po’ come le ultime Smart TV OLED di LG e Sony. Ciò significa che il display, vibrando, emette il suono.

Ad ogni modo, per il resto il telefono comprende uno Snapdragon 845 e un pannello OLED da 5,99 pollici (con sensore di impronte digitali integrato). Il telaio in ceramica non è scollegato da porte o pulsanti, ma ci sarà un “pulsante laterale virtuale” per il volume e l’accensione e lo spegnimento. L’unica interruzione della superficie è sul retro, dove si trovano le fotocamere doppie e il flash, anche se non sappiamo ancora nulla sulla configurazione fotografica.

Trattandosi di uno smartphone concept, non sappiamo nè se arriverà sul mercato nè quale potrebbe essere il prezzo di vendita.

VIA