Home > News su Android, tutte le novità > Almeno un modello di Samsung Galaxy S10 avrà il sensore di impronte sotto il display

Almeno un modello di Samsung Galaxy S10 avrà il sensore di impronte sotto il display

Samsung Galaxy S10 Plus render

Già nel 2017 si diceva che Samsung avrebbe incluso uno scanner di impronte digitali sotto il display sul Galaxy Note 9. Questo non è accaduto perché la tecnologia non era ancora pronta. Nel 2019, però, le cose sembrano essere del tutto diverse. La redazione di XDA riporta che una parte di codice trovata nell’app Samsung Pay rivela che almeno un modello di Galaxy S10 conterrà uno scanner per impronte digitali sotto il display.

Sappiamo che il più economico Samsung Galaxy S10E non avrà questa caratteristica, visto che un’immagine trapelata ha mostrato il lettore di impronte digitali montato sul lato di quel modello.

Il codice trovato in Samsung Pay indirizza l’app di pagamento mobile alla ricerca di uno scanner di impronte digitali sotto il display in modo che possa regolare l’interfaccia utente per lasciare più spazio all’utente affinché tocchi lo schermo per la verifica di un acquisto.

Il codice si riferisce specificamente allo scanner “Beyond in-display FP“, nome in codice interno di Samsung per la serie Galaxy S10. A differenza di telefoni come OnePlus 6T che offrono già uno scanner di impronte digitali di questo genere, Samsung dovrebbe utilizzare la tecnologia ultrasonica all’avanguardia di Qualcomm.

Secondo Qualcomm, questo metodo è più preciso e più veloce dei lettori ottici utilizzati sui modelli attuali. I lettori ottici confrontano le immagini di un’impronta presa quando il dito viene appoggiato; con il sistema di Qualcomm, le onde ultrasoniche rimbalzano sul polpastrello permettendo al telefono di creare un modello 3D più preciso che viene poi confrontato con un modello creato in fase di configurazione.

VIA