Home > News su Android, tutte le novità > LG G8 supporterà un display secondario collegabile via cover

LG G8 supporterà un display secondario collegabile via cover

LG G7 ThinQ

Con LG G8 ThinQ che dovrebbe fare il suo debutto mondiale al MWC 2019 il prossimo mese, un nuovo rapporto dalla Corea del Sud e uno separato dalla redazione di CNET suggeriscono che il design del dispositivo potrebbe sorprenderci.

Anziché utilizzare un solo display di grandi dimensioni con cornici ridotte, si sostiene che il prossimo fiore all’occhiello di LG userà una configurazione dual-display unica. Ma contrariamente ai primi smartphone della serie LG-V, questo non comporterà alcun piccolo schermo secondario.

In realtà, si afferma che LG G8 ThinQ supporterà un display opzionale che può essere aggiunto tramite un case speciale, producendo così un design che assomiglia a quello di ZTE Axon M. A differenza di quest’ultimo, tuttavia, il concetto di LG non sarà quello dello smartphone pieghevole.

Come ulteriore miglioramento del design, si dice che includa cornici laterali estremamente sottili, consentendo uno spazio minimo tra ogni schermo. Così minimo, infatti, che lo smartphone apparentemente sembrerà un dispositivo a schermo singolo.

Relativamente ai display, il report sud coreano afferma che LG G8 ThinQ offrirà un grande display da 7 pollici quando i due schermi sono collegati. Questo sarà accoppiato con una nuova interfaccia utente chiamata “Touchless” che permetterà agli utenti di interagire con il telefono usando solo gesture.

In termini di prezzo, viene stimato 1 milione di won (circa 800 euro), che consentirebbe a LG di “battere” il Galaxy Fold di Samsung di un margine significativo (quest’ultimo dovrebbe costare 2 milioni di won, ovvero 1500 euro).

LG G8 ThinQ dovrebbe fare il suo debutto il mese prossimo e ulteriori informazioni probabilmente arriveranno in rete nelle prossime settimane.

VIA  FONTE  FONTE